Caserecce al sughetto di branzino con limone e briciole di pane aromatico dello chef Paolo Tarantino

di Fabiana 0



Voglia di un piatto estivo che vi ricordi la bella stagione? Non c’è nulla di meglio che preparare un bel piatto base di pesce per poter ritrovare tutto il sapore del mare. E per l’occasione ecco la ricetta dello chef Msc Paolo Tarantino che propone le caserecce al sughetto di branzino al profumo di limone e briciole di pane aromatico.

Un piatto semplice da preparare e particolarmente apprezzato a bordo delle navi da crociera: il sugo di branzino arricchisce le caserecce, ma il vero tocco in più della ricetta arriva direttamente dalle molliche di pane aromatico che vengono cosparse sulla superficie della pasta.

Caserecce al sughetto di branzino con limone e briciole di pane aromatico dello chef Paolo Tarantino


Ingredienti

per la pasta: 400 gr. di farina 00- 6 uova fresche | 2 branzini freschi | 1 acciuga sott’olio, 2 zucchine, 1 dl di vino bianco, 2 cucchiai di latte, prezzemolo, sale, pepe, olio d’oliva extravergine, , pane in cassetta | un limone di Sorrento

Preparazione

   Preparate il sughetto di branzino: versate all’interno di una padella, l’olio e lasciate rosolare per bene le zucchine tagliate finemente. Aggiungete il branzino già sfilettato e pulito, privato della pelle e di tutte le lische.

   Lasciare cuocere per qualche minuto, ma spezzettatelo con l’aiuto di un cucchiaio. Sfumate con il vino bianco e aggiungere l’acciuga, mezzo bicchiere di latte, poi aggiungete anche un pizzico di scorza di limone grattugiata e un po’ di prezzemolo tritato finemente.

   Il sughetto al branzino dovrà essere pronta nell’arco di 12 minuti e il scudetto dovrà apparire abbastanza liquido.

   Preparate la pasta, ma in alternativa potrete anche scegliere un altro tipo di pasta pronta. Per preparare le caserecce dovrete sistemare sul piano di lavoro la farina, a fontana, aggiungere un pizzico di sale e impastare man mano la farina con le uova effettuando un movimento che va dal centro verso l’esterno, per non creare grumi. Potrete anche preparare dei talgiolini se non avete l’attrezzo apposito per le caserecce.

   Ora preparate anche il pane aromatico: sminuzzate il pane in cassetta (ma solo la parte bianca) aggiungendo la maggiorana, scorza di limone grattugiata e un filo d’olio. Frullate tutto e in una padella antiaderente, tostate le briciole di pane fresco in poco olio extra vergine di oliva. Mescolate tutto fino a quando le briciole non saranno ben dorate e tenete da parte il tutto.

   Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e poi lasciatela insaporire con il sugo di branzino, aggiungendo poca acqua di cottura. Amalgamate tutto e a fuoco spento aggiungete anche il pane aromatizzato e un goccio di olio extravergine di oliva. Servite le vostre casarecce aggiungendo il pane aromatico.

Un piatto veramente ottimo da preparare tutto l’anno e non solo in estate. Potrete anche decidere di preparare un altro tipo di pasta all’uovo, come ad esempio i tagliolini oppure optare  per la pasta di semola pronta.

 

 

BRANZINO CON I CARCIOFI

PESCE, ECCO PERCHÈ FA BENE AL CUORE

SPAGHETTI ALL’ACQUA PAZZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>