Ricette secondi piatti pesce: Seppioline con verdure

di Roberto Commenta



ricette secondi piatti pesce seppioline verdure

Spesso quando invitiamo a casa degli amici, per un pranzo o per una cena, si tenta di stupirli con piatti particolari ed effetti speciali nella presentazione della portata che possano sorprenderli e lasciarli ad occhi aperti. Ci scordiamo, però, che il più delle volte anche i piatti più semplici e meno coreografici racchiudono sapori, colori ed una combinazioni di elementi da non sottovalutare. Pochi ingredienti, cotture semplici, il giusto condimento e via così … in questo modo può venir fuori un piatto delizioso senza giocare troppo con i sapori e gli abbellimenti. Un piatto che sintetizza perfettamente tutto ciò sono le Seppioline con verdure.

Semplice, tanto da sembrare apparentemente povero, ma completo e gustosissimo, il sapore del pesce rimane inalterato ma ben legato alle verdure che lo accompagnano ed il condimento stringe in un nodo i due elementi del piatto, la ricetta delle Seppioline con verdure è una perfetta combinazione di sapori ed ingredienti. Tra le ricette di pesce in cui si utilizzano le seppioline o le seppie per cucinare un secondo piatto, vi ricordo le seppie al vino bianco, le seppie con i piselli, gli spinaci e seppie in tegame, le seppie in insalata e le seppie ripiene. Se preferite un piatto leggero e fresco da poter conservare per un giorno o due in frigorifero ed avere subito a portata di mano, vi suggeriscono di provare le Seppioline con verdure.

Seppioline con verdure


Ingredienti

800 gr. seppioline già pulite, fresche o decongelate | 2 carote | 100 gr. fagiolini | 2 patate | 1 cipolla rossa | 2 limoni | 1 cucchiaino senape | 2 cucchiai prezzemolo finemente tritato | 1 bicchiere vino bianco | olio extravergine d'oliva | sale | pepe nero da macinare

Preparazione

  Come prima cosa mettete sul fuoco due ampie pentole piene d’acqua da portare ad ebollizione. In una delle due pentole spremete un limone e immergete le due metà di limone spremute. Nel frattempo che l’acqua nelle pentole inizi a bollire, sciacquate le seppioline ed eliminate occhi e becco con delle forbici, quindi tagliatele a metà per il lato lungo.

  Sbucciate le patate, eliminate le punte e pelate le carote, spuntate i fagiolini quindi sciacquate tutte le verdure per bene. Ora riducete le patate a dadini, tagliate le carote a rondelle ed i fagiolini in due o tre parti con dei tagli obliqui. Quando l’acqua nelle pentole inizierà a bollire, mettete a cuocere le seppioline nella pentola con il limone e le verdure nell’altra pentola.

  Lasciate cuocere le seppie finché non saranno tenere, 15-20 minuti, quindi scolatele per bene e salatele leggermente. Cuocete le verdure al dente, quindi scolatele e passatele sotto un getto d’acqua fredda, quando saranno ben sgocciolate salatele leggermente e posatele in una zuppiera.

  Nel frattempo che seppioline e verdure si cuociono, pelate e lavate la cipolla, tagliatela a tocchetti quindi mettetela ad ammorbidire in un tegamino con il vino. Lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco molto alto quindi versate vino e cipolla in una ciotola, aggiungete il succo del limone rimasto, la senape, il prezzemolo, 4 o 5 cucchiai d’olio, un pizzico di pepe ed amalgamate per bene il tutto.

  Unite le seppioline alle verdure e poi condite il tutto con la salsina alla cipolla. Mescolate tutto per bene e servite in tavola.