International Picnic Day, come festeggiare

di Fabiana Commenta

Pensate che il pic nic sia qualcosa di informale che non richiede attenzione?

Tutto il contrario: domenica 18 giugno si festeggia l’International Picnic Day, una giornata interamente dedicata alla tradizione del pic nic nato nella Franca del 1600.

Picnic

L’abbreviazione che utilizziamo pic nic, indica originariamente il pique-nique che erano all’epoca eventi sociali in cui ogni ospite doveva portare qualcosa per sé e da mangiare insieme agli altri.

E se nel corso degli anni il pic nic è diventato sinonimo di pasto all’aperto comodo, low cost e decisamente economico, in occasione della giornata dedicata al pic nic rivediamo le regole per partecipare allo chic nic, evoluzione sofisticata e moderna del pic nic.

A fare la differenza per il chic nic sono la mise en place ricercate, il dress code  attento per un pranzo all’aria aperta all’insegna della convivialità, ma anche dell’eleganza.

PIC NIC, CHE COSA PORTARE PER PRANZO

Qualche suggerimento? Scegliete il cestino in rattan per portare con voi le prelibatezze culinarie della giornata.

Bando alle posate di plastica: concedetevi dei piccoli lussi scegliendo ad esempio i piatti di porcellana, i bicchieri di vetro, i tovaglioli di lino e le posate eleganti, apparecchiando la tavola come si deve.

Dimenticate la vecchia tovaglia a quadretti per scegliere invece un telo di cotone dai toni pastello arricchito da cuscini colorati o una coperta in morbido pile imbottito con retro in plastica per non rischiare l’umidità dell’erba.

Attenzione al dress code: per le donne si richiede l’abito lungo bianco da indossare con un paio di scarpe lace up piatte o sandali bassi come conferma il sondaggi di vente-privee anche se una percentuale minore non disdegna la gonna a ruota, bianca o colorata e calzature in corda. Non dimenticate gli occhiali, magari in stile rètro, e un cappello di paglia a tesa larga.

Eleganza a parte… che cosa portare da mangiare? Le pietanze devono essere preparate in anticipo per essere gustate anche fredde e mangiate con le mani. Concesse quiche, torte salate, frittate, sandwich, insalate e finger food da portarsi negli appositi lunch box.

photo credits | thinkstock