Sagne di S. Antonio con ricotta salata

di Fabiana 0



Tagliatelle senza uova con farina e acqua, corte e spesse condite con un sugo a base di lardo di maiale, fagioli cannellini o borlotti e ricotta salata: è la ricetta delle sagne di S. Antonio con ricotta salata che tradizionalmente vengono preparate in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, adatte anche per la festa di Ognissanti. 

È un piatto tipicamente autunnale perfetto quando le temperature si abbassano e si caratterizza per un condimento decisamente ricco. 

Sagne di S. Antonio con ricotta salata


Ingredienti

400 g Semola Di Grano Duro Rimacinata - q.b. Acqua (Circa 150 ml) - 1 pizzico Sale | Per il condimento: | 250 g Fagioli Borlotti Secchi - 250 ml Passata Di Pomodoro | 1 Carota - 1 Cipolla - 1 rametto Rosmarino - 2 foglie Salvia - q.b. Sale - 100 g Ricotta Salata 1 Cotenna Di Suino

Preparazione

  Preparate i fagioli e lasciateli in ammollo i fagioli per almeno 12 ore. Togliete i fagioli dall’acqua dell’ammollo e versateli all’interno di una pentola capiente, aggiungete un trito di carota e cipolla. Aggiungete il pomodoro, la cotenna di maiale, le foglie di salvia, il rametto di rosmarino.

  Coprite con abbondante acqua e lasciate cuocere a fuoco basso fino a quando i fagioli non saranno diventati morbidi: ci vorranno almeno un paio di ore. Salate solo a fine cottura.

  Ora preparate la pasta: create una fontana con la farina e poi aggiungete il sale, impastate con circa 100 ml di acqua tiepida fino a quando non avrete ottenuto un impasto omogeneo.

  Lavorate l’impasto fino a formare una palla, lascia riposare l’impasto, coperto da pellicola, per almeno 30 minuti.

  Riprendete l’impasto, stendete la pasta con un mattarello, ricavate una sfoglia sottile. Dividete l’impasto in varie strisce e tagliate la sfoglia in strisce di 4 cm circa di lunghezza. Portate a ebollizione una pentola d’acqua, salate e lasciate cuocere la pasta per qualche minuto.

  Quando le sagne sono cotte, scolatele ed aggiungetele ai fagioli, mescolate bene bene e condite con la ricotta salata grattugiata grossolanamente.

Preparate  i fagioli il giorno prima perché necessitano di diverse ore di ammollo nell’acqua. 

LINGUINE LIGHT CON FAGIOLINI

PASTA CON FAGIOLI E PATATE

CREMA DI BROCCOLI E DI FAGIOLI

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>