Risotto primavera di Csaba

di Fabiana Commenta



Ecco la ricetta di un risotto leggero e fresco con gli ingredienti della bella stagione: il risotto primavera di Csaba è un risotto senza glutina adatto veramente a tutti visto che non rischiare nemmeno la presenza del burro, dettaglio che rende veramente molto leggero, ma non per questo meno gustoso.

Risotto, verdure

Si tratta di un risotto che viene preparato con le fave, i piselli e le zucchine dal gradevole colore verde e dal sapore particolarmente delicato. 

Risotto primavera di Csaba


Ingredienti

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva - 1 cipollotto | 320 g di riso Carnaroli
 | 100 ml di vino bianco, secco - 600 ml di brodo vegetale, caldo | 8 zucchine piccole 500 g di piselli - 300 g di fave
 | 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato - 1 cucchiaio di origano fresco e timo fresco


Preparazione

  Preparate le verdure: tagliate le zucchine a rondelle, sgranate i piselli e le fave e poi sfogliate anche le erbe fresche. Riscaldate le cocotte con l’olio d’oliva. Lavate il cipollotto e affettalo a rondelle molto molto sottili e lasciatelo stufare a fuoco basso nell’olio caldo, aggiungendo anche un cucchiaio di acqua poi chiudete con il coperchio della cocotte. Saranno sufficienti solo 3 minuti.

  Alzate leggermente la fiamma e versatevi all’interno il riso. Mescolate velocemente con un cucchiaio di legno per lasciarlo tostate fino a quando non diventa ben lucido. A quel punto bagnate con il vino bianco e mescolatelo bene per lasciarlo sfumare. Aggiungete le zucchine, mescolate bene e coprite aggiungendo anche 3 mestoli di brodo caldo.

  Chiudete la cocotte e lasciate cuocere così per altri 5 minuti, poi aggiungete i piselli e un paio di mestoli di brodo. Chiudete il coperchio e lasciate cuocere altri 5 minuti. Aggiungete anche le fave e i fiori di zucchina. Mescolate bene e aggiungete un po’ di brodo, continuate a cuocere aggiungendo se necessario anche altro brodo. Il riso arriverà a cottura perfetta dopo circa 6 minuti, ma assaggiatelo per rendervi conto della cottura.

  Togliete la cocotte dal fuoco e versatevi sopra il Parmigiano continuando ad amalgamare eventualmente mantenate con un altro cucchiaio di brodo. Aggiungete pizzico di noce moscata e le erbe fresche e servite.    

Potrete prepararlo in versione tradizionale oppure in alternativa potrete anche prepararlo in minoporzioni, in stile cocotte, per rendere il piatto ancora più elegante adatto anche come portata sofisticata.

RISOTTO VEGETARIANO E GLUTEN FREE

RISOTTO ASPARAGI E SPECK

RISOTTO ALLA MILANESE DI DAVIDE OLDANI