Dalla tradizione della Cucina Campana il Calzone alla napoletana

di Roberto 1



Ahio! Mi sono scottato le dita!

Ops! È ancora troppo caldo, mi sto ustionando il palato … forse e meglio dividerlo in due ed aspettare che l’interno si raffreddi un poco.

Quante volte vi è capitato di vivere una scena del genere? Tante, tantissime? Allora sarete proprio dei golosoni come me e non sapete resistere all’emozione di un Calzone! Caldo, appena sfornato, che emana il suo profumo di pasta di pane cotta nel forno a legna, e poi … il ripieno.

Piatto tipico del food street, nato ancor prima di questa moda d’oltreoceano, della cucina campana, di origine antica e dai sapori tradizionali, oggi vi propongo la ricetta del Calzone alla napoletana. Ricordo di avervi già dato, una volta, le modalità per preparare i calzoni di verdura, ma oggi andiamo sul classico e vi presento la ricetta del Calzone alla napoletana.

Calzone alla napoletana


Ingredienti

450 gr. pasta per pane già pronta | 180 gr. ricotta fresca | 1 uovo | 80 gr. salame napoli | 120 gr. mozzarella | 2 cucchiaio pecorino grattugiato | farina | burro | sale

Preparazione

  Riducete il salame a pezzettini e tagliate la mozzarella a dadini. Adesso amalgamate la ricotta all’uovo e al pecorino. Quando il composto sarà omogeneo e privo di grumi aggiungete il salame e la mozzarella e se necessario aggiustate di sale. Mescolate per distribuire bene gli ingredienti.

  Infarinate un piano da lavoro e stendetevi la pasta per pane. Stendete la pasta fino ad ottenere un disco spesso circa ½ cm. Quindi farcite una metà del disco di pasta con il condimento di salame e ricotta, lasciando un po’ di spazio lungo il bordo. Piegate la pasta su se stessa e ricoprite il condimento.

  Bagnate leggermente con dell’acqua il bordo da chiudere e poi sigillatelo premendo bene con le dita. Ungete una placca da forno e posate il calzone. Infornate a 220 gradi per circa 30 minuti, quando vedrete che la superficie sarà ben colorata ed il calzone si sarà gonfiato togliete la placca dal forno, posate il calzone su un piatto da portata e servite ancora molto caldo.

Commenti (1)

  1. Salve a tutti!!!
    cerco la ricetta per fare le Zeppole fritte come quelle che si comprano per le strade di Napoli, ma no le zeppole di San Giuseppe.
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>