Spiedini di pesce

Spread the love

spiedini di pesce

A chi, come me, non è proprio bravo a cucinare il pesce, dedico la ricetta degli spiedini di pesce che  secondo me è quanto di più facile si possa immaginare. In genere la preparazione del pesce è abbastanza complessa, richiede molte attenzioni sia nella pulizia che nella cottura, e spesso anche un bel dispendio di tempo. Con gli spiedini di pesce ho risolto: posso cucinare un piatto leggero, gustoso, dai sapori variegati, che è una ottima alternativa ai soliti spiedini di carne. Io la trovo una ricetta squisita che mi ricorda un po’ l’estate, la griglia e il barbecue.


Quando un piatto è leggero e allo stesso tempo gustoso c’è molta più soddisfazione nel prepararlo, ma soprattutto nel mangiarlo. Il pesce è un alimento molto leggero, salutare perchè ricco di Omega 3, e se cucinato il maniera semplice conserva tutto il suo gusto e le sue proprietà nutritive. Io vi suggerisco di preparare gli spiedini con gamberi, seppie, salmone e tonno ma potete sbizzarrirvi in tutta libertà con il pesce che più vi piace, per creare composizioni sempre nuove.

La ricetta degli spiedini di pesce non presenta particolari difficoltà, se non la cottura dei diversi tipi di pesce. Per evitare che qualcosa si bruci e qualcos’altro resti crudo, cercate di tagliare i diversi ingredienti in pezzi più o meno uguali, in modo che i tempi di cottura coincidano. Se avete la fortuna di avere un posticino per cucinare all’aria aperta, cuocete gli spiedini alla griglia, secondo me è il modo migliore per gustarli. Se invece voleste cambiare i pesci della ricetta, io vi propongo uno spiedino a base di cernia, palombo, triglia, e magari tra un bocconcino di pesce e l’altro potreste  inserire pezzettini di cipolla o di peperone rosso o giallo.

Lascia un commento