Lasagne di mare per variare

di Cecilia Morello 1

Le lasagne, fateci caso, nessuno le rifiuta mai. Non troverete qualcuno che vi dice “no grazie, le lasagne non mi piacciono“. Sono uno dei simboli della cucina italiana ed allo stesso tempo un piatto semplice da realizzare e che si presta ad innumerevoli varianti; possono essere sia di terra che di mare, inoltre possono essere preparate in anticipo e mangiate la sera o anche il giorno dopo.

Noi della redazione di Ginger questa volta vi presentiamo una ricetta un pochino più ricercata, dal sapore indimenticabile ed allo stesso tempo delicato:

LASAGNE CON FRUTTI DI MARE, SCAMPI E CREMA DI ZUCCHINE (Ingredienti per 4 persone)
  • 300 gr di lasagne
  • 750 gr di cozze
  • 750 gr di vongole (già spurgate)
  • 200 gr di code di scampi
  • 400 gr di zucchine tagliate a rondelle
  • 2 cucchiai di besciamella

  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 dl di vino bianco
  • 2 scalogni
  • 50 gr di burro
  • sale
  • pepe
Preparazione: lessate e mettete da parte stese le lasagne. Pulite le cozze e fatele aprire in un tegame con le vongole, lo spicchio d’aglio, il prezzemolo, il vino ed un cucchiaio d’olio. Quando saranno ben aperte (gettate quelle che rimangono chiuse) sgusciate i molluschi (potete tenere 4 vongole con il guscio per decorare le porzioni di lasagne) e metteteli da parte. Il liquido di cottura in cui avete fatto aprire le cozze e le vongole è molto saporito e non va mai buttato, bensì filtrato con un telo da cucina. Una volta filtrato mettete anche quello da parte.

Ora gli scampi: sgusciateli, puliteli e lavateli. Fateli rosolare appena in padella con il restante olio, per poi salarli e peparli. Anche questi ora vanno presi e messi da parte. Le zucchine: preparate un soffritto con metà del burro e gli scalogni e rosolatevi le verdure. Aggiungete qualche cucchiaio del liquido di cottura delle cozze, salate, pepate e lasciate cuocere per 10 minuti. Alla fine passatene due terzi al mixer insieme alla besciamella.

Finalmente arriviamo alla preparazione delle lasagne vere e proprie: in una pirofila ben imburrata cominciate con gli strati, iniziando appunto dalla pasta. L’ordine è: lasagne, crema di zucchine poi cozze, vongole, scampi e qualche rondella di zucchine, e via andare. L’ultimo strato lo farete con la crema di zucchine verde a vista e le vongole con il guscio che avevate tenuto da parte.

Infornatele a 180° per 15 minuti. La ricetta (ed anche la preparazione) possono sembrare un po’ lunghe. In realtà è un piatto semplicissimo da realizzare, basta avere la pazienza di fare una cosa per volta. Ginger&Tomato garantisce sul risultato!

In abbinamento vi consigliamo: un vino bianco, Angimbè di Cusumano.

Commenti (1)

  1. sembra ottima complimenti..
    pero’ il mio fidanzato non mangia cozze cosa posso metterci?
    grazie stefy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>