Carpaccio di baccalà di In cucina con Ale

di Ishtar 0



Questa è proprio una di quelle ricettine semplici semplici che fanno tanto comodo in estate. Il carpaccio di baccalà di In cucina con Ale rappresenta un’idea sfiziosa sia come antipasto che come secondo piatto. E’ leggero, si prepara con pochi ingredienti e risulta sempre gradito, anche in caso di inviti. Viene arricchito con dei pomodori ramati e insaporito e profumato con lime, arancia ed i classici olio sale e pepe. Il tutto, sapientemente mixato, da vista ad una pietanza se vogliamo ricercata, e adatta così anche alle ricorrenze formali.

Carpaccio di baccalà


Ingredienti

300 g di baccalà dissalato | 1 pomodoro ramato già tagliato a concassè | 1 lime | 1 arancia | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Tamponare il filetto di baccalà con della carta assorbente da cucina. Elminare la pelle e tagliarlo a fette abbastanza sottili. Condirle con dell'olio ed avvolgerlo nella carta forno.

  Cuocerlo da entrambi i lati all'interno di una padella calda 40 secondi per ogni lato.

  Tagliare la scorza di arancia riducendola in riccioli, quindi impiattare il pesce spada con la concassè di pomodoro, le scorze di arance e del lime.

  Completare con sale, pepe ed olio e servire.


Il baccalà dovrà essere stato precedentemente dissalato, procedete per tempo in modo da averlo già pronto per l’utilizzo essendovi accertati che abbia raggiunto un sapore gradevole, per evitare di incorrere nel rischio di ottenere una pietanza immangiabile. Se, come me, amate il baccalà, non perdetevelo in queste ricette: il baccalà in insalata dalla cucina romana, quello mantecato dalla cucina francese e le polpette di baccalà, tutti secondi piatti adattabili anche all’estate, da servire insieme ad una insalata mista o ad un contorno di verdure grigliate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>