Pizza filante con prosciutto crudo e fichi

di Fabiana Commenta



Voglia di una pizza leggera, ma al tempo stessa un po’ diversa dal solito? La ricetta da provare è la pizza con prosciutto crudo e fichi: perfetta come piazza adatta soprattutto ai mesi già caldi sfrutta due ingredienti veramente perfetti per essere combinati insieme.

5 ricette con i fichi

Di base si tratta di una pizza bianca che viene arricchita dalla presenza del prosciutto dolce crudo e dalla presenza dei fichi, irrinunciabili ingredienti di stagione adatti veramente per ogni tipo di preparazione, dolce o salata che sia.

Pizza con prosciutto crudo e fichi


Ingredienti

Impasto per la pizza: | 500g di farina 0 per pizza - 300g di acqua | 80g di lievito madre rinfrescato oppure 5g di lievito di birra | un cucchiaino di zucchero - un cucchiaio di olio - 6g di sale | condimento: | formaggio a pasta filante - fichi freschi - prosciutto crudo

Preparazione

  Preparate l’impasto lasciando sciogliere il lievito e lo zucchero all’interno dell’acqua, unisci un terzo di farina e cominciate ad impastare. Non appena avrete ottenuto una pastella uniforme dovrete anche aggiungere il sale, mescolare con cura e poi aggiungere il resto della farina prevista.

  Non appena sarà bene assorbita dovrete anche aggiungere l’olio e lasciar amalgamare il tutto. Continuate ad impastare fino a quando non avrete ottenuto un impasto liscio ed elastico e se necessario aggiungete altra farina. Amalgamate l’impasto fino a formare una palla, lasciatela in un recipiente punto con l’olio e poi sigillate con la pellicola trasparente lasciandola riposare fino a quando non avrà raddoppiato del tutto il proprio volume, ma in ogni caso anche con le alte temperature la lievitazione non sarà completata prima di circa 6 ore.

  In ogni caso al momento opportuno dovrete riprendere l’impasto lievitato e poi rovesciarla sul piano di lavoro. Allargatelo in un rettangolo, ma senza schiacciare troppo e piegatelo in 3 parti diverse tirando i 2 lembi esterni sul centro.

  Coprite a poi lascia riposare per almeno trenta minuti. Continuate a ripetere l’operazione e lascia riposare ancora 10 minuti. Infarinate abbondantemente una teglia da forno e spostate l’impasto dal piano da lavoro alla teglia. Allargate bene le dita con l’impasto prendendolo da sotto e da sopra fino a quando non avrete ricoperto tutta la teglia. Lasciate lievitare ancora 30 minuti e poi scaldate il forno a 250°.

  Non appena il forno sarà ben caldo fate cuocere l’impasto aggiungendo un filo d’olio e infornate sulla tacca più bassa del forno per circa 5 minuti poi spostate la teglia al centro abbassando la temperatura a 200° staccando il fondo della pizza dalla teglia con una spatola.

  Dopo 10 minuti cospargete di formaggio con mozzarella la pizza e lasciate cuocere fino a quando non risulta ben fuso e i bori della pizza ben dorati. Sfornate la pizza e poi tagliate i fichi in 4 distribuendoli sulla pizza e poi completate con il prosciutto crudo prima di tagliare in tranci.

La ricetta di oggi è quella proposta da Eataly, all’insegna della leggerezza e della semplicità che unisce al prosciutto e ai fichi anche la presenza del formaggio filante o della mozzarella.

MARMELLATA DI FICHI PICCANTE

PIZZA NAPOLETANA ALLA SCAROLA

PINSA ROMANA, LA RICETTA TRADIZIONALE