Napoli Pizza Village, la Pizza Pascalina che allunga la vita

Una pizza così non si era mai vista: si tratta della Pizza Pascalina, una pizza veramente speciale che sarà presentata al Napoli Pizza Village, in programma dal 1 al 10 giugno sul lungomare di Napoli che nasce da un’idea dell’Istituto dei Tumori di Napoli Fondazione Pascale.

Obiettivo della nuova pizza, è la diffusione di un comportamento sano che sia anche attento a una corretta alimentazione senza rinunciare alla pizza, ma una pizza speciale che nasce grazie allo studio di una serie di esperti di diverse discipline. 

Ma quali sono gli ingredienti di questa pizza all’insegna del benessere? Spazio alla farina di frumento, al classici friarielli campani a crudo, pomodorini di Corbara o San Marzano, olive di Caiazzo, olio extra vergine d’oliva del Cilento e ovviamente all’aglio e al peperoncino. 

Sono questi gli ingredienti perfetti selezionati da un gruppo di ricercatori per preparare una pizza all’insegna del benessere adatta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, ma adatta anche a prevenire alcuni tipi di tumori dell’apparato digestivo, incluso il tumore al colon.

Secondo i ricercatori che hanno messo a punto la ricetta della Pizza Pascalina che sarà disponibile presso il Napoli Pizza Village, la pizza in questione potrà essere consumata come pasto principale anche due volte a settimana ed è stata inserita nella Piramide Alimentare Pascaliana, che applica i principi della dieta Mediterranea ma si basa anche seguendo le linee guida contro i tumori della World Cancer Research Fund e sulle ultime ricerche  scientifiche sulla dieta e sulla prevenzione dei tumori. Assaggiare la la pizza Pascalina  sarà possibile presso lo stand “Don Peppe” perdente alla kermesse di Napoli.

Lascia un commento