Befana, i dolci tradizionali in Italia e nel mondo

di Fabiana 0

Arriva la Befana o Epifania, una festa molto sentita in Italia e forse un po’ meno nel resto del mondo che in ogni caso chiude le festività fra il Natale e l’inizio dell’anno. 

Una festa di carattere religioso-profano, quella del 6 gennaio che presenta lontane origini pagane che si sono successivamente fuse a significati religiosi. 

In ogni caso sono tanti i dolci che vengono preparati tradizionale in occasione della festa del 6 gennaio, in Italia e nel mondo. 

Simbolo della giornata è il carbone dolce che richiama i falò che venivano costruiti per il rito pagano legato al rinnovamento della terra per poi trasformarsi nel simbolo del castigo per i bambini che si sono comportati male.

La Fugassa d’la Befana del Piemonte è un dolce che ha la forma di una margherita: a lunga lievitazione contiene all’interno una moneta simbolo di fortuna per chi la troverà.

In Toscana si preparano i cavallucci e i befanini, biscotti di frolla aromatizzati al rum con forme diverse che richiamano il Natale. 

In Veneto si preparar la pinza de la Marantega, una focaccia a base di farina di mais e frutta secca con uvetta, grappa, fichi secchi, pinoli e arancia candita.

In Lombardia si preparano i cammelli di pasta sfoglia, dolcetti ricoperti di zucchero prima di essere infornati. 

Fra i dolci caratteristici, I buccellati della Sicilia, dolcetti di antica tradizione, biscotti o ciambella decorati con la glassa con ripieno di fichi secchi, uva passa, mandorle ricoperti dalla pasta frolla. 

Anche in Abruzzo, spazio alla Pinza della Befana, agli struffoli in Campania e alla prima pastiera della stagione. 

Anche all’estero non mancano tanti dolci tradizionali: in Svizzera si prepara il dreikönigskuchen, un pan-brioches particolare perché realizzato da tante diverse “palline” assemblate insieme che contiene all’interno un oggetto, come una moneta. 

In Francia si preparano la Galette des Rois, un dolce di pasta sfoglia farcito con la marmellata e con la crema frangipane o la frutta e all’interno che per tradizione, conteneva una fava, simbolo di fortuna per chi l’averbbe trovata, ma anche i tradizionali macarons oppure una brioche a forma di corona, decorata con frutta candita e zucchero. 

In Grecia, il dolce tradizionale è la Vasilopita: simile alla focaccia lievitata piemontese, è un pan-brioches arricchito da mandorle e semi di sesamo che contiene oggetti portafortuna all’interno. 

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>