Siamo alla frutta? Dolci al cucchiaio: zuppa inglese

di Pyondi 4

dolce-lampone

TEMPO: 40 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: NO | BAMBINI: SI


Tutto quello che vi serve è un dolce al cucchiaio, famoso quanto antico, dalle varianti infinite e praticamente impossibile da sbagliare. La zuppa inglese! Questa è speciale, ha un tocco in più per l’occasione: versione fruttata, più fresca per regalarvi l’illusione che non state commettendo un peccato di gola.

La zuppa inglese di norma non è molto adatta ai bambini, considerando l’ingegnte dose di liquore Alchermes in cui mi piace tuffare e rituffare i savoiardi prima foderare coppe e coppettine: come escamotage si può sostituire il liquore con del succo di frutta. Dopo anni di tentativi ed esperimenti, ho teorizzato che il succo perfetto per la sostituzione di liquore Alchermes, è il succo d’ananas: acidulo, dolce e non troppo corposo.

Di seguito la ricetta incriminata che sta scandendo le mie pause pomeriane di merenda coi colleghi. Per mio diletto aggiungo sempre frutti di bosco in questa versione alla frutta, ma  le varietà fruttifere potenzialmente usabili nella ricetta sono totalmente di libero arbitrio. De gustibus.

Zuppa inglese alla frutta

Ingredienti per 4 persone:

4 uova | 400gr. frutti di bosco  | 4 cucchiai di farina | 50gr cacao in polvere |  ½  litro di latte | scorza di limone | savoiardi a piacere | 4 cucchiai zucchero | liquore Alchermes o succo ananas per la versione bambini

LA PREPARAZIONE:

  1. Montare in una casseruola tuorli con lo zucchero per la crema. Aggiungere lentamente la farina fino ad ottentere un composto fluido ed omogeneo. Scioglire il tutto con il latte a temperatura ambiente mescolando dolcemente.

  2. Rovesciare il composto in un pentolino e riscaldare a fuoco lento, mescolando lentamente sempre nel medesimo senso.

  3. Quando il tutto comincia a addensarsi, spegnere la fiamma e togliere il pentolino dal fuoco. Continuare per un po’ a rimescolare e mettere a riposo la crema in due contenitori, in parti uguali: in uno dei due aggiungere il cacao e mescolare delicatamente fino ad ottenenere fluidità.

  4. Prendere i savoiardi ed inzupparli con il liquore Alchermes. Foderare ordinatamente disponendo sul fondo della terrina, pirofila,  o coppetta (per ottenedo pratiche monodose). Creare uno strato compatto, avendo l’acccortezza di non lasciare buchi. Se volete ottenere una versione della zuppa inglese non alcolica, per bambini: invece che nel liquore, tuffate i savoiardi nel succo di frutta all’ananas.

  5. Fatto il primo strato di savoiardi,  alternate strati delle creme e poi di nuovo savoiardi… fino ad esaurimento scorte, avendo l’accortezza di terminare con la crema chiara. Decorare con cacao e frutti di bosco. Riporre in frigo per quelche ora prima di servire.