Voglia d’estate con la crostata alle fragoline di bosco

di Ishtar 3

TEMPO: 40 minuti | COSTO: medio-basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Voglia di estate,  di colori e di nuovi profumi. Questo è stato ciò che mi ha spinto a preparare questa crostata alle fragoline di bosco, andando alla ricerca di questo tipo di frutta. Purtroppo, non essendo  questo il loro periodo, dato che maturano tra luglio e settembre, ho dovuto optare per quelle surgelate, ma in alternativa potreste preferire le fragole, o cambiare completamente tipologia e utilizzare ananas o kiwi.

Tra le proprietà delle fragoline di bosco ricordiamo il grande contenuto di vitamina C e di antiossidanti che stimolano le difese dell’organismo e allo stesso tempo proteggono dalle infezioni. Se aveste la fortuna di trovarle fresche o raccoglierle personalmente vi consiglio di utilizzarle entro due giorni, le fragoline di bosco infatti sono talmente delicate da andare a male molto in fretta.

Questa ricetta si presta a numerose varianti: potreste utilizzare singoli stampini monoporzione in modo da ottenere delle crostatine , oppure per un’idea ancora più appetitosa potreste cospargere la pasta frolla di cioccolato fuso e subito dopo versarvi sopra la crema, in modo da ottenere uno strato cioccolattoso e croccante. Infine potreste completare la decorazione con scaglie di mandorle. Dimenticavo di dirvi che in questo caso ho utilizzato la pasta frolla già pronta, ma nulla vieta di prepararla in casa, tempo permettendo.

Crostata alle fragoline di bosco e crema

Ingredienti per 4 persone:

400gr. di pasta frolla già pronta | 4 tuorli | 6 cucchiai di zucchero | 3 cucchiai di farina | 500ml. di latte freddo | 250ml. di panna montata | 250gr. di fragoline di bosco | 1 bustina di vanillina | scorza grattuggiata di 1 limone

LA PREPARAZIONE:

  1. Mescolare lo zucchero ai tuorli fino al formarsi di un composto bianco omogeneo e morbido. Aggiungere la farina setacciata e mescolare bene. Quando la miscela risulterà liscia e morbida, versate lentamente il latte precedentemente riscaldato con una scorza di limone.

  2. Rimettete sul fuoco, portate ad ebollizione mescolando sempre. Al raggiungimento del bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere finchè la crema non si addensa.

  3. Una volta fredda amalgamarvi con delicatezza e mescolando dall’alto verso il basso la panna montata.

  4. Nel frattempo imburarre ed infarinare una teglia d circa 24 cm di diametro. Rivesirla con la pastafrolla facendo attenzione a ricoprire bene i bordi. Punzecchiare con una forchetta o se preferite rivestitela di carta da forno e cospargetela con dei fagioli in modo che non si alzi troppo durante la cottura perdendo la forma.

  5. Una volta cotta e raffreddata farcitela con la crema e decoratela con le fragoline di bosco.
  6.  

[Se hai un debole per le crostate prova quella alle noci nelle due varianti al cioccolato e con l’uvetta,  o ancora prova un classico della tradizione: la torta della nonna]

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>