Panettone fritto una ricetta per Natale

di pask 0

Scommetto che molti di voi non avevano idea che tra i mille riutilizzi del panettone ci fosse quello di friggerlo. Siamo sicuri che avete provato praticamente tutto quello che c’era da provare farcendolo con ogni sorta di crema o gelato possibile, ricoprendolo o semplicemente gustandolo nel latte nei giorni successivi all’apertura. Oppure no, magari conoscete già questa ricetta. In ogni caso il panettone fritto non è una cosa che si sente spesso, nemmeno nel periodo di Natale che sarebbe il più indicato. Dunque per la preparazione di questa ricetta vi basterà seguire questi semplici passaggi. L’unico attrezzo che vi servirà per è un coltello seghettato oltre ai soliti da cucina.

LISTA INGREDIENTI per 4 persone:

  • Un quarto di panettone da 1kg, unico pezzo
  • 80g di burro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 8 cucchiai di cognac

LA PREPARAZIONE

  1. Con un coltello seghettato tagliate dal pezzo di panettone il “tappo” situato in alto ed una fettina sottile dalla base. Questi pezzi non serviranno in questa ricetta. Dopodiché dividete il pezzo in otto fette.
  2. Su fiamma vivace sciogliete metà del burro a fiamma vivace fino a quando non crea la schiuma e non appena comincia a scurire adagiateci sopra 4 fette di panettone; fatele cuocere per un minuto a lato o fino a quando non saranno ben dorati entrambi i lati. Controllate la fiamma per non rischiare di bruciare le fette.
  3. Ripetete lo stesso procedimento con l’altro pezzo di burro e le altre quattro fette di panettone.
  4. Una volta fritte cospargete tutte le fette con lo zucchero.
  5.  In questo passaggio prestate attenzione perché avverrà tutto in brevi secondi! Versate il cognac in padella ed inclinatela portando il liquido direttamente sulla fiamma, in un istante comincerà a fiammeggiare e versatelo subito direttamente sulle fette. Potete servire non appena le fiamme saranno spente.

CONSIGLIO UTILE

La ricetta prevede l’utilizzo di panna liquida molto fredda dove potete immergere le fette oppure versarla direttamente sopra, per gustare ancora al meglio le fette di panettone fritto. Potete però, arrivati a questo punto, seguire i vostri gusti e decidere se accompagnarlo ma soprattutto con cosa accompagnarlo. Siamo certi che molti hanno già pensato alla nutella o la crema al pistacchio. Noi possiamo consigliarvi del cioccolato bianco sciolto mantenendolo un po’ più denso, otterrete lo stesso effetto della panna liquida ma con un sapore diverso. Insomma sbizzarritevi come meglio credete ma ricordate il consiglio originale della panna liquida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>