Muffin alle bacche di Goji

di Anna Maria Cantarella Commenta



I muffin alle bacche di Goji sono una rielaborazione dei muffin che in genere si fanno aggiungendo uvetta, gocce di cioccolato o frutta disidratata. Non fatevi impressionare se non avete mai assaggiato le bacche di goji perchè dovete sapere che hanno un sapore ottimo, dolce ma non stucchevole, e una consistenza simile a quella dell’uva sultanina. Quello che le rende speciali però è il fatto che le bacche di Goji sono un potente antiossidante, sono ricchissime di vitamine C ed E e sono considerate un cibo nutrizionalmente molto valido.

muffin bacche goji

muffin alle bacche di goji


Ingredienti

60 gr. bacche di goji | 280 gr. farina 00 | 3 cucchiaini di lievito per dolci | 120 gr. zucchero di canna | 2 uova grandi | 250 gr. latte | 70 gr. burro | una bustina di vanillina | scorza di un limone | sale | marmellata (fragole oppure ciliegie o mirtilli)

Preparazione

  Accendete il forno a 180 gradi. Poi preparate lo stampo per i muffin imburrando il fondo e inserendo i pirottini per i muffin. fate rinvenire le bacche di goji lasciandole in una ciotolina con acqua calda e un pizzico di liquore, se vi piace, per 10 minuti.

  In una ciotola setacciate la farina, il lievito, la vanillina, il sale. Unite lo zucchero di canna.

  In un'altra ciotola sbattete le uova e unitevi il latte, il burro fuso e freddo e la scorza del limone. Versate gli ingredienti liquidi nella ciotola di quelli secchi e mescolate con le fruste a mano velocemente, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  Alla fine scolate e asciugate le bacche di goji e aggiungetele all'impasto. Distribuite l'impasto dei muffin nei pirottini per metà, fate scivolare un cucchiaino colmo di marmellata e coprite con altro impasto, fino ad arrivare a riempire 3/4 della formina.

  Infornate e fate cuocere per 20 minuti circa a 180 gradi. Fate la prova dello stecchino per valutare la cottura. Sformate i muffin e fateli raffreddare 15 minuti. Poi estraeteli e fateli riposare altri 10 minuti. Serviteli a temperatura ambiente.

Provatele nei muffin alle bacche di Goji o sperimentate la vostra  personale ricetta. Infatti non è difficile inserirle nell’alimentazione quotidiana oppure aggiungerle alle vostre ricette preferite in modo da poterle apprezzare nelle vesti più diverse. Solo per darvi alcune idee, potreste aggiungere le bacche di Goji ad un comune frullato di frutta, fatto con i frutti di stagione che preferite. Non cambieranno il sapore ma aggiungeranno nutrienti. Potete anche utilizzarle per aromatizzare il tè del pomeriggio.

Prima di aggiungerle all’impasto dei muffin vi suggeriamo di farle rinvenire in acqua calda e un pizzico di liquore per aromatizzare. Può andare bene il rum o un pizzico di limoncello. L’uso dell’alcol non è fondamentale, potete farle ammorbidire anche solo in acqua. Se volete un muffin più goloso arricchitelo con un cucchiaino di marmellata del gusto che preferite. Noi vi consigliamo una marmellata scura di fragole, di ciliegie o di mirtilli che starà benissimo con il colore rosso intenso delle bacche di Goji.

Se anche voi volete scoprire di più su come si mangiano le bacche di Goji, leggete anche: bacche di goji ricette Dukan, bacche di Goji ricette vegan, zuppa di funghi e bacche di Goji.

Photo Credits | Amallia Eka / Shutterstock.com