Gelato al latticello

di Ishtar 0



Nonostante per molti le ferie siano già terminate l’estate non è ancora finita. Che ne dite dunque di preparare un gelato super goloso e diverso dalla maggior parte di quelli provati fino ad ora? Avreste mai pensato di preparare un gelato al latticello? Il latticello, per chi non lo sapesse, è una bevanda forse non molto diffusa in Italia, almeno non come in altri paesi. Nonostante possa essere considerato un prodotto di scarto, derivato dalla burrificazione, si rivela essere un jolly in cucina, specie nella realizzazione dei dolci. Non avrei mai pensato di utilizzarlo come base di un gelato, ma c’è sempre una prima volta.

Gelato al latticello


Ingredienti

250 ml di panna fresca liquida | 200 gr di zucchero semolato | 1/2 cucchiaino di semi di vaniglia | 500 ml di latticello

Preparazione

  Versare in una ciotola la panna liquida ed unire i semi di vaniglia e lo zucchero semolato. Mescolare bene fino a quando lo zucchero si sarà sciolto completamente.

  Adesso unire il latticello e mescolare ancora, quindi trasferire la terrina in frigo per almeno 4 ore.

  Trascorso questo tempo rovesciare il contenuto all'interno della gelatiera ed azionarla per circa 20 minuti o fino a quando il gelato avrà raggiunto la giusta consistenza.

Il gelato al latticello ha un sapore a metà tra un fiordilatte e un gelato allo yogurt. Acidulo quanto basta per renderlo piacevole al palato. Io l’ho accompagnato con della frutta fresca ed uno sciroppo di fragole per un dessert di fine pasto di tutto rispetto. Dimenticavo, il latticello oramai è facilmente reperibile presso la maggior parte dei supermercati, cercatelo nel banco frigo. Provate anche a preparare il gelato alcolico in casa ed il gelato alla nutella con il Bimby.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>