Crostatine con mousse di cioccolato, dolce dessert per San Valentino

di Claudia 0



Questo dessert per San Valentino è assolutamente delizioso, molto gustoso, elaborato e vi farà davvero fare un gran figurone per la presentazione e per il gusto sublime di queste crostatine con mousse di cioccolato. Unica nota dolente: la preparazione risulta un po’ lunga e richiede un certo impegno, quindi, se state pensando a una cenetta a casa, romantica, a lume di candela, sappiate che questi dolcetti ruberanno del tempo alla doccia, al trucco e alla scelta del vestito, ma secondo me visto il risultato finale ne vale veramente la pena!

Crostatine con mousse di cioccolato


Ingredienti

150 gr. Per la pasta frolla: farina | 90 gr. burro | 70 gr. zucchero | 1 tuorlo | la buccia grattugiata di 1 limone | 1 pizzico sale | 400 gr. Per il ripieno: pere | 150 gr. cioccolato fondente | 150 gr. cioccolato al latte | 80 gr. burro | 4 uova | 3 cucchiaio rum | 80 gr. zucchero | 30 gr. mandorle pelate

Preparazione

   Preparare la mousse: Tritare il cioccolato al latte e il cioccolato fondente, quindi metterli in un pentolino con 50 grammi di burro e 2 cucchiai d'acqua, lasciar fondere il tutto.

   In una terrina lavorare i tuorli con lo zucchero, ottenendo un composto spumoso. Versarvi poi all'interno il cioccolato fuso, unire il rum e infine incorporare gli albumi montati a neve ben ferma. Riporre la mousse in frigo.

   Preparare la pasta: Fare la fontana con la farina e porvi al centro il burro ammorbidito a tocchetti, lo zucchero, il tuorlo la buccia grattugiata del limone e 1 pizzico di sale. Lavorare velocemente l'impasto, formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e lasciare la frolla a riposare in frigo per un'ora.

   Passato il tempo di riposo stendere la frolla in uno spessore di 3 millimetri, foderare 6 tortierine da crostatina, bucherellare il fondo, foderarlo con carta forno e riempirle di fagioli secchi. Cuocere in forno a 180° per 15-20 minuti, quindi toglierle dal forno, eliminare fagioli e carta forno e lasciarle a raffreddare.

   Nel frattempo tostare le mandorle e tritarle. Lavare e sbucciare le pere, tagliarle a tocchetti e rosolarle per 5 minuti in padella con il burro, quindi unire lo zucchero rimasto e lasciarli caramellare.

   Mettere in una terrina i pezzetti di pera, unirvi le mandorle tritate e 1 cucchiaio di mousse, mescolare con cura. Distribuire il composto nelle frolline, quindi con una sacca da pasticciere disporre la mousse rimasta a ciuffetti su ogni crostatina ripiena di pere.

 

La ricetta risulta per 6 persone, nel senso che dovrebbero, con questa dose di pasta frolla, venire fuori 6 crostatine di medie dimensioni, quella classiche degli stampini piccoli che si acquistano anche al supermercato. Se utilizzerete invece degli stampi molto piccoli sicuramente avrete qualche crostatina in più, ma poco importa, tanto potrete mangiarne un paio a testa e conservare le altre per la colazione. Infatti anche se il 15 sarà un giorno lavorativo come tutti gli altri potrete davvero pensare di mettere la sveglia magari anche solo un quarto d’ora prima per continuare  sulla scia della sera precedente, facendo colazione con calma e augurandosi una buona giornata, anche se in teoria sarebbe bello che fosse sempre così, anche se un po’ di corsa poter iniziare sempre la giornata insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>