Tutti pazzi per i chocolate crinkles cookies, i biscotti al cioccolato più famosi del momento

di Redazione 6

chocolate crinkles

Hanno spopolato, e per la verità continuano a farlo tutt’ora.  Provocano un aumento repentino della salivazione solo alla vista, è difficile resistere. Di cosa sto parlando? Dei chocolate crinckles cookies, i biscotti al cioccolato più “famosi” del momento. Basta fare una rapida ricerca tra i blog di cucina, per associare un’immagine a questi biscottini di origine americana, dall’aspetto leggermente crepato, spolverati di zucchero a velo da cui si intravede un cuore cioccolattoso che più cioccolattoso non si può. Durante le festività natalizie su più di un food-blog hanno fatto la loro comparsa, e credo, non solo li. La ricetta originale proviene da un noto sito americano ed è stata poi tradotta all’occorenza da chi si è cimentato. I chocolate crinkles cookies si conservano in una scatola di latta anche per più di una settimana, ammesso che non li spazzoliate, come è successo in casa mia, nel giro di mezza giornata. Attenzione: creano dipendenza! Allora, dopo questa accurata descrizione vi ho convinto?

Qualche suggerimento per la loro perfetta riuscita: rispettare i tempi di riposo in frigorifero. Al momento in cui andrete a riporre l’impasto in frigo dovrà assomigliare a quello del salame di cioccolata (avete presente?) comunque un impasto abbastanza sodo. Al momento di andare a formare le palline inumiditevi le mani: questa operazione vi agevolerà nel dare la forma ai biscotti ed eviterà che l’impasto si attacchi alle vostre mani. Quando andrete a disporre i biscotti sulla teglia, innanzitutto ricopritela di carta da forno per evitare che durante la cottura i chocolte crinkles cookies si attacchino sul fondo, ed in secondo luogo teneteli abbastanza distanziati tra loro perchè in cottura tendono ad allargarsi. Siate attenti nel momento in cui andrete a passare i biscotti nello zucchero a velo: non siate parsimoniosi: devono risultare totalmente ricoperti per ottenere alla fine quel meraviglioso aspetto crepato.

Commenti (6)

  1. wow wow wow cioccolato allo stato puro 🙂 perfetti 🙂
    Matteo

  2. @ Matteo:
    Matteo, la stessa identica cosa che ho pensato io appena li ho scoperti:)

  3. Questa ricetta l’ho fatta per Natale l’anno scorso, ma non ricordo quanti me ne sono venuti, tu sai per caso quanti ne vengono?

    Li vorrei rifare quest’anno e voglio capire quanto farne

    Ciao 🙂

  4. @ Marika:
    Ciao Marika anch’io l’ultima volta li ho preparati l’anno scorso di questi tempi. Se non ricordo male me ne erano venuti una trentina 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>