Biscotti al pepe nero

Spread the love

I biscotti al pepe nero, prima che il titolo possa trarvi in inganno, non sono degli snack da servire con l’aperitivo ma dei dolci a tutti gli effetti. Vi basterà leggere la lista degli ingredienti per scoprire come contengano al loro interno sia lo zucchero che il miele: più chiaro di così! Il loro punto di forza, neanche a dirlo, è proprio quel vago pizzicorio che va ad invadere la bocca al primo assaggio. Non così forte, però da coprire il retrogusto del miele e della cannella, che ne viene addirittura esaltato. Io li adoro: fortunatamente non li preparo spessissimo perchè sicuramente li spazzolerei tutti da sola.

Biscotti pepe nero

Esattamente come tutti i biscotti vanno conservati in un contenitore chiuso in modo da mantenere la loro fragranza intatta. Inutile sottolineare che proprio per la presenza del pepe nero non siano indicati per i bambini.Nel caso in cui siate titubanti vi consiglio di provarli almeno una volta: rimarrete piacevolmente colpiti. La ricetta è di Anna Moroni. Provate anche i biscotti al limone glassati e i biscotti alle nocciole di Cotto e Mangiato.

Lascia un commento