Panino con manzo e raclette di fontina

di pask 0

La raclette per chi non lo sapesse altro non è che una fonduta di formaggio, molto diffusa tra la Svizzera e la Francia. In sostanza prendete una toma di formaggio e la tagliate a metà; oggi giorno vendono proprio l’elettrodomestico dove conficcare la toma e far sciogliere il formaggio con il calore generato, ma potete anche appenderla direttamente su una brace come si faceva in passato. Aggiungeteci una corposa fetta di carne ed otterrete tre paninazzi pronti da gustare. Vi mettiamo la videoricetta creata dalla pagina facebook chefclub Italia, ma se il video linkato in fonte vi distrae troppo dalla realizzazione perché non riuscite a fermare l’acquolina, allora seguite la ricetta che vi scriviamo in basso.

LISTA INGREDIENTI per 3 panini abbondanti:

  • 1 fetta di pan bauletto tagliata orizzontalmente alla lunghezza del panetto. spessore 3-4cm
  • 1 fetta di fontina tagliata centralmente per tutta la lunghezza del diametro da una mezza toma, spessore di 1-2 cm
  • 1 pezzetto di burro da utilizzare poco alla volta
  • sale, pepe ed erba cipollina q. b.
  • 150g di mini patate (volgarmente chiamati patanielli)
  • 200g di burro da utilizzare in una volta
  • 1 fetta di carne di manzo da 300gr con uno spessore di 2cm

LA PREPARAZIONE:

  1. Mettete a sciogliere su una teglia la fetta di fontina ed adagiateci sopra la fetta di pan bauletto dal lato della crosta. Spalmate del burro dal lato della mollica.
  2. Quando la fontina si sarà ammorbidita capovolgete il tutto nella teglia dal lato della mollica. Riportate al centro della crosta il formaggio sciolto ed adagiate la fetta a raffreddare su un piatto.
  3. Mettete a sciogliere i 200g di burro in un pentolino e versatelo su una teglia. Dopodiché adagiateci sopra la fetta di carne.
  4. Lasciate cuocere la fetta di carne da un lato e pepate la parte cruda, poi capovolgetela e fate cuocere anche l’altro lato. La cottura va a seconda dei gusti, ma probabilmente in ogni caso la fettà avra un cuore al sangue che rimarrà tale se non volete bruciarla al di fuori. Una volta capovolta pepate anche l’altro lato.
  5. Verso fine cottura adagiate sulla fetta di carne una manciata di funghi cotti e della cipolla caramellata. Formate poi un rotolo di carne lasciando all’interno i funghi e la cipolla.
  6. Portate il rotolo sull’estremita della fetta di pane ed arrotolate anche quest’ultima intorno alla carne. Potete poi dividere il tutto in 3 parti.
  7. Servite con una guarnizione di insalata e le patate lesse con erba cipollina, sale ed una colata di raclette di fontina.

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>