Spumone di patate con cuore di formaggio: la ricetta di un soufflè con il Bimby

di Anna Maria Cantarella 1



Lo spumone di patate con cuore di formaggio è una di quelle ricette con cui ho lottato di più. In generale, credo che i soufflè non siano proprio il mio piatto preferito da cucinare, preferisco di gran lunga mangiarli. Però sono testarda, e quindi non mi sono arresa alle prime difficoltà e ho provato e riprovato fino a quando, ieri mattina, non ho sfornato un meraviglioso soufflè di patate con cuore filante alla fontina. A pensarci bene non è una preparazione così complessa, considerato anche il fatto che il Bimby fa la gran parte del lavoro, però c’era sempre qualcosa che andava storto.

spumone di patate con cuore filante di formaggio


Ingredienti

800 gr. patate farinose | 500 gr. latte intero | 90 gr. burro | 100 gr. panna liquida | 3 uova intere ed un albume | 60 gr. parmigiano reggiano grattugiato | 100 gr. fontina | un cucchiaino di sale | noce moscata | burro e pangrattato per lo stampo

Preparazione

  Inserire la farfalla nel boccale. Sbucciare le patate, tagliarle a fettine sottili, e metterle nel boccale con il latte ed il cucchiaino di sale fino. Cuocere a 100° per 25 min. vel. 1.

  A fine cottura aggiungere il burro e la panna e cuocere per altri 5 min. 100° vel. 1. Aggiungere il pepe, la noce moscata ed il parmigiano grattugiato, mescolare a vel 3 senza impostare la temperatura per 30 sec.

  Sempre con lame in movimento aggiungere i tre tuorli uno alla volta, rimescolare a vel. 3 per 1 min. Nel frattempo tagliare la fontina cubetti.

  Imburrare e cospargere bene con il pangrattato una forma da sufflé. A parte montare a neve ferma i 4 albumi. Aggiungere agli albumi il composto di patate e mescolare con la spatola lentamente dal basso verso l' alto per non smontare il tutto, finché non si saranno perfettamente amalgamati.

  Versare metá del composto nella forma da sufflé. Formare al centro uno strato di formaggio a cubetti. Ricoprire con il resto del composto, mettere dei fiocchetti di burro sulla superficie e cospargere con del parmigiano reggiano grattugiato.

  Infornare in forno caldo a 200° statico per 20 min. ed ulteriori 10 min. abbassando il forno a 180°.

Una volta ho aperto il forno prima del tempo dovuto, un’altra il calore era troppo forte, insomma il mio soufflè somigliava sempre a un normalissimo gateau di patate. Ieri invece no. La ricetta è riuscita alla perfezione ed io ho collezionato un altro piccolo successo in cucina. Tra gli errori più comuni che si fanno quando si prepara un soufflè di patate c’è quello di non scegliere le patate giuste. Patate a pasta dura, poco farinose, non contribuiscono alla buona riuscita della preparazione ma appesantiscono l’impasto e ne rendono difficile il rigonfiamento in forno.

Per questo, vi consiglio di scegliere le patate gialle farinose e di tagliarle a pezzetti piccoli prima di metterle nel boccale del Bimby. Altro piccolo segreto: montate gli albumi a neve fermissima e poi incorporateli pian pianino all’impasto senza mescolare, ma facendo un leggero movimento dall’alto verso il basso. Impostate la temperatura del forno e il tempo di cottura e non aprite mai il forno un minuto prima, altrimenti è certo che il soufflè sgonfierà.

Commenti (1)

  1. At last! Someone with the iisnhgt to solve the problem!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>