Ricette bimby, il risotto allo spumante

di Filomena 0



Oggi prepariamo un piatto davvero raffinato. Per i palati delicati e per gli amanti delle bollicine la nostra ricetta di oggi è quella del risotto allo spumante. Per prepararlo utilizzeremo il nostro amato bimby che ci permetterà di cucinare il risotto in meno di mezz’ora. Se volete quindi prepararlo per una cena romantica non temete: avete tutto il tempo per farvi belle oppure belli. Perché metterci tanto se il bimby ci fa risparmiare tutto questo tempo?

Risotto allo spumante


Ingredienti

400 gr. spumante secco | 400 gr. brodo di carne | 350 gr. riso | 100 gr. parmigiano grattuggiato | 100 gr. panna da cucina | 1 cipolla | 50 gr. burro | sale

Preparazione

  Prima di iniziare la preparazione del riso cuciniamo il brodo di carne.

  Occupiamoci ora del risotto. Nel boccale inseriamo il burro e azioniamo a velocità 1 per 1 minuto a una temperatura di 100°. Aggiungiamo poi la cipolla tritata che facciamo rosolare nel burro. Questa volta selezioniamo velocità 3 per 3 minuti sempre a 100°.

  Nel bimby inseriamo la farfalla e versiamo il riso. Lo facciamo tostare per 3 minuti, velocità 1 a una temperatura di 100°. Possiamo ora unire mezzo misurino di spumante e far sfumare per un paio di minuti. Aggiungiamo 400 grammi di brodo e versiamo anche il resto dello spumante.

  Cuociamo prima per 5 minuti a velocità 1 a 100° e poi per altri 5 minuti in auto cottura. Saliamo e se ci piace mettiamo anche del pepe.

  In una casseruola a parte versiamo la panna aggiungendo il parmigiano. Una volta pronto uniamo anche il risotto.

Cosa non deve mancare nella nostra ricetta di oggi? Sicuramente lo spumante. Scegliete voi quello che preferite anche in base a quanto volete spendere. Se avete in casa una bottiglia di prosecco andrà benissimo allo stesso modo. Per rendere poi risotto ancora più delicato utilizzeremo anche la panna. Il vostro bimby sarà come sempre molto utile per cui adoperatelo con grande cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>