Carciofi alla romana, ricetta Bimby

di Ishtar 0



Ancora una ricetta con i carciofi, avrete notato che mi sto sbizzarrendo in questo ultimo periodo. Mi è capitato almeno un paio di volte di trovare delle offerte imperdibili al supermercato e di non riuscire a resistere dal farne scorta, ecco perchè mi sono ritrovata in casa con così tanti carciofi che utilizzarli in diverse ricette, variando di volta in volta le modalità, mi è sembrata la cosa giusta da fare. Ecco l’ultima in ordine cronologico, ma qualcosa mi dice che non sarà l’ultima, (restate in attesa!) i carciofi alla romana con la ricetta Bimby.

Carciofi alla romana Bimby


Ingredienti

8 carciofi | pressemolo fresco tritato | 2 spicchi aglio | 5-6 foglie menta | 2-3 cucchiaio pane grattugiato | 25 ml circa olio evo | sale e pepe

Preparazione

  Iniziare la pulizia dei carciofi: eliminare le foglie esterne e tagliarli a circa 2/3 della loro altezza. Allargare delicatamente le foglie ed eliminare il fieno interno. Pulire i gambi e immergerli in acqua acidulata con il succo di limone.

  Inserire nel boccale la menta, le foglie di prezzemolo, precedentemente lavate e tamponate e i due spicchi di aglio, 4 sec vel 7.

  Prelevare questo composto e riempire i carciofi. Sistemarli sul vassoio del Varoma ponendoli su un foglio di carta da forno inumidito e strizzato. Regolare di sale e pepe e condire con un filo di olio.

  Versare nel boccale 450 ml di acqua, poco olio, una presa di sale ed i gambi dei carciofi affettati sottilmente, 30 min Varoma vel 1. Ecco pronti i carciofi da servire con il sugo di cottura.

Fermo restando il fatto che a mio parere il Bimby non sia assolutamente necessario in cucina, tutte le operazioni possono essere eseguite in maniera alternativa, magari con un dispendio di tempo maggiore, lo trovo un aiuto davvero valido, specie per tutte quelle persone che non hanno molta dimestichezza con i fornelli e che sono sempre di corsa o più semplicemente sono alle prime armi. I carciofi alla romana diventano così ancora più veloci da preparare. Io li adoro, rientrano sicuramente tra i miei piatti preferiti, li trovo così semplici ma allo stesso tempo gustosi.

Altre ricette sul tema? Provate la versione dei carciofi alla romana di Benedetta Parodi, i carciofi alla romana fritti e l‘abbacchio con patate e carciofi alla romana di Cotto e Mangiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>