Spaghetti ai fiori di zucca

di Anna Maria Cantarella 0



Gli spaghetti ai fiori di zucca sono un piatto semplicissimo, adatto alla cucina quotidiana ma con un tocco creativo. Ad essere oneste, la cucina quotidiana non è un’esperienza così esaltante. Essere costrette a preparare qualcosa da mettere in tavola piuttosto, può essere davvero noioso e così è necessario trovare alternative veloci, che siano facili da preparare, essenziali negli ingredienti e non troppo elaborate. Con un piatto di spaghetti non si sbaglia mai e in primavera i fiori di zucca sono l’ingrediente perfetto. Fatevi conquistare dalla bontà e dalla semplicità di questo piatto.

spaghetti ai fiori di zucca


Ingredienti

320 gr. spaghetti | 2 cipollotti | 200 gr. pomodori | 20 fiori di zucca | 30 gr. olio evo | 50 gr. vino bianco | prezzemolo | 30 gr. sale grosso | sale fino | pepe

Preparazione

  Pulite i fiori di zucca, staccate il pistillo interno e il gambo esterno. Tagliatene 8 a striscioline. Ripulite i cipollotti e affettateli a rondelle sottili. Spellate i pomodori, strizzateli e tagliateli a filetti.

  Versate l'olio in un tegame, scaldatelo e rosolatevi i cipollotti per 5 minuti a fuoco basso. Aggungete i pomodori e rosolateli per due minuti.

  Irrorate con lo spumante e fate sfumare. Aggiungete tutti i fiori di zucca. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 5 minuti. Spruzzate con un pizzico di sale e una spolverata di pepe.

  Nel frattempo, portate a bollore 3 litri d'aqua in una pentola. Salatela con il sale grosso e tuffatevi gli spaghetti. Cuoceteli per il tempo indicato sulla confezione.

  Scolate gli spaghetti al dente e lasciateli un po' umidi. Versateli nel tegame del condimento, mescolate 30 secondi per insaporire bene la pasta, spolverizzate con il prezzemolo e servite.

Ogni tanto mi piace indagare di più sulla natura delle ricette che vi propongo. Alla ricerca di una ricetta light sono andata a scovare il contenuto calorico degli spaghetti con i  fiori di zucca. Il risultato è molto incoraggiante: una porzione da 80 grammi a persona contiene 366 calorie e costa solo 0,80 centesimi. Eccellente, considerato che di questi tempi è meglio cercare di risparmiare con il menù, e a maggior ragione sulla spesa che spesso è fonte di sprechi non indifferenti. Per preparare questi spaghetti sono necessari appena 15 minuti di impegno ai fornelli. Insomma, a me sembra che siano la ricetta perfetta per questa giornata di primavera, calda quanto basta per avere voglia di un piatto leggero ma molto saporito.

Per questa ricetta io ho utilizzato i pomodorini. Vanno benissimo anche i pomodori freschi, spellati e tagliati a filetti. Se invece volete risparmiare ulteriormente tempo, utilizzate i pomodori pelati, o semplicemente qualche cucchiaio di passata rustica. Qualunque strategia va bene per risparmiare tempo e fatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>