Garganelli mandorle rucola e speck della Prova del Cuoco

di Ishtar 0



Ieri avevo proprio voglia di un primo diverso dal solito e l’ho trovato in una delle ultime puntate della prova del cuoco. Mi riferisco ai garganelli mandorle rucola e speck. Non perchè si prepari con chissà quali ingredienti, che comunque credo di non avere mai utilizzato insieme in un piatto, ma perchè non preparo spesso i garganelli. Questi ultimi, per chi non li conoscesse, costituiscono un formato di pasta fresca all’uovo tipico dell’Emilia Romagna che si presenta come delle simil penne, ma rigate e con le punte pronunciate, adatti insomma a raccogliere il condimento alla perfezione.

Garganelli mandorle rucola e speck


Ingredienti

400 gr. garganelli freschi all'uovo | 4 pomodori pelati senza sugo | 2 cucchiaio mandorle con la buccia | 40 gr. grana grattugiato | 100 gr. speck tagliato a fette | 50 gr. rucola | 1 spicchio aglio | olio evo

Preparazione

   Iniziare la preparazione frullando 30 gr di speck con un cucchiaio di formaggio grana. Unire le mandorle e tritare grossolanamente il tutto. Trasferire in una teglia e fare tostare in forno caldo per 200°C per pochi minuti.

   Versare in una padella ampia l'aglio con dell'olio evo. Unire parte dei pelati ed aggiungere poi lo speck rimasto. Fare saltare qualche altro istante.

   In una ciotola mescolare il formaggio e il pomodoro tenuto da parte fino ad ottenere una crema . Una volta cotta la pasta , condirla con il sugo cotto di pomodoro e speck, aggiungere la crema di pomodoro e formaggio cruda sistemare sul piatto di servizio e cospargere con le mandorle tostate e la rucola tritata grossolanamente.

   Adesso mescolare in una terrina il formaggio insieme al pomodoro precedentemente tenuto da parte ed ottenere una crema omogenea. Cuocere i garganelli al dente, condirli con il sugo di pomodoro e speck, unire la crema di pomodoro e formaggio cruda e trasferire nei piatti da portata. Cospargere con il trito tostato in forno e servire.

Il condimento di questo primo piatto strepitoso è costituito da qualche pomodoro pelato misto a rucola spezzettata, mandorle e speck, Risulta molto saporito oltre che facile da preparare. Altro discorso vale per i garganelli che potete acquistare pronti o preparare in casa. Io ho scelto la prima opzione ma nel secondo caso vi basterà preparare l’impasto con 1 uovo per ogni 100 gr di farina.

I garganelli mandorle, rucola e speck sono perfetti per tutte le occasioni, dal pranzo di tutti i giorni ad una cena tra amici. Altri primi sfiziosi? I tagliolini con ricotta e prosciutto crudo profumati alla maggiorana, le tagliatelle con erbe e castelmagno e le orecchiette mari e monti, sempre dalla Prova del cuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>