Fusilli al tonno e pomodorini, la ricetta semplice

di Anna Maria Cantarella 0



Un piatto di pasta semplice e velocissimo, ecco cosa mi serve. Fusilli al tonno e pomodorini mi sembra la scelta giusta, soprattutto per quando le idee scarseggiano e la dispensa non ha molto da offrire. Però uno spicchio d’aglio, qualche pomodorino e una scatoletta di tonno l’abbiamo tutti, e sono gli ingredienti sufficienti per preparare un piatto di pasta che in genere resta indelebile nella memoria. Avete presente quelle occasioni in cui spuntano all’improvviso ospiti a cena? Questa è una ricetta che potete sfoggiare, certe di fare una bella figura senza spendere ore ai fornelli perchè serve giusto il tempo della cottura della pasta.

fusilli al tonno e pomodorini


Ingredienti

400 gr. fusilli | 3 scatolette di tonno all'olio evo | 15 pomodorini ciliegini | uno spicchio d'aglio | un ciuffo di prezzemolo | sale e pepe

Preparazione

  Mettete la pasta a cuocere in acqua bollente salata. Nel frattempo, in una padella scaldate 4 cucchiai di olio evo e fatevi rosolare l'aglio. Aggiungete un po' di prezzemolo tritato e il tonno sgocciolato dall'olio di conserva.

  Tagliate i pomodori in quarti e aggiungeteli alla padella. Fate andare il sughetto qualche minuto, giusto il tempo di fare appassire i pomodori. Regolate di sale.

  Spegnete i fuoco, aggiungete un pizzico di pepe e una manciata di prezzemolo tritato. Scolate la pasta e versatela nella padella del condimento. Mescolate per bene e servite subito.


Fusilli, penne rigate, rigatoni, con questo sughetto al tonno e pomodorini va bene qualunque tipo di pasta corta. Anche gli amanti degli spaghetti potranno essere accontentanti. Vi basterà aggiungere un po’ di pomodori in più e aggiungere un filo di olio all’acqua di cottura perchè gli spaghetti tendono ad incollarsi. I pomodori perfetti sono i pomodorini tipo ciliegini, oppure i pomodori datterini. Se non riuscite a procurarveli potete sostituire con qualche cucchiaio di passata di pomodoro o con i pomodori pelati ma in questo caso il sugo necessiterà di qualche minuto di cottura in più. Per profumare utilizzate un pizzico di pepe nero e qualche fogliolina di prezzemolo tritato appena prima di mettere il piatto in tavola. A seconda di quello che avete in casa, potete utilizzare il tonno in scatola ma anche il tonno fresco, facendo però attenzione ai tempi di cottura, che con il pesce fresco si allungano di almeno 10 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>