Pasta e zucchine al profumo greco

di Roberto 0



Qui da noi, in Sicilia, iniziano ad esserci delle belle giornate di sole, il clima e più caldo e l’atmosfera è sempre più estiva. Questo tipo di giornate mi ha fatto venir voglia di mangiare piatti freschi e leggeri, con sapori tenui e ben armonizzati tra loro. Ecco perché l’altro giorno mi sono buttato su un piatto tipico della stagione estiva, la pasta e zucchine, rivedendo un po’ la ricetta ed aggiungendo qualche particolarità in più. Ne è venuta fuori la Pasta e zucchine al profumo greco.

La pasta con le zucchine può esser fatta in vari modi, da quella con zucchine e gamberi, a quella con ricotta e pistacchi, ma questa volta volevo preparare un piatto che mi ricordasse a pieno l’estate, il sole della Grecia e la calura delle nostre campagne. Così nasce la Pasta e zucchine al profumo greco.

Pasta e zucchine al profumo greco


Ingredienti

350 gr. penne rigate | 3 zucchine | 100 gr. feta | 2 cucchiaio pinoli | 1 cucchiaino burro | 1 cucchiaio prezzemolo finemente tritato | olio extravergine d'oliva | sale | 1 spicchio d'aglio

Preparazione

  Spuntate le zucchini, lavatele e poi tagliatele a rondelle non troppo spesse. Fate imbiondire uno spicchio d’aglio in una padella con un po’ d’olio e mettete a cuocere le zucchine. Fate cuocere le zucchine a fuoco medio, mescolandole continuamente. Spegnete la fiamma quando le zucchine saranno ben dorate e cotte al dente, quindi aggiustate di sale.

  Mettete a scaldare una pentola piena d’acqua e quando l’acqua inizia a bollire, salatela leggermente e versate la pasta. Scolate la pasta al dente. Nel frattempo che la pasta si cuoce, fate sciogliere il burro in una padellina e poi tostatevi i pinoli finché non diventeranno dorati. Tagliate la feta a dadini di piccole dimensioni.

  Quando la pasta sarà pronta, versatela in padella insieme alle zucchine e saltatela per qualche minuto a fuoco sostenuto. Adesso versate la pasta in una zuppiera ed aggiungete la feta ed i pinoli, bagnate tutto con un filo d’olio e mescolate per bene. Prima di servire in tavola cospargete il prezzemolo finemente tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>