Frittatine di pasta per i vegani: ricetta napoletana

di pask 0

Prima di riportarvi la ricetta ci sembra doveroso citare persone come Maruzzella che riescono ad adattare in maniera gustosa ricette per i vegani. Le frittatine di pasta sono tanto buone quanto purtroppo ripiene anche di carne e prodotti non avvezzi alla categoria veg. Saranno sicuramente contenti anche i vegetariani di sapere che possono prepararsi una variante altrettanto buona, anche se in questo caso bastava eludere l’aggiunta del prosciutto o la salsiccia (a seconda dei casi) per continuare a gustarsela. Dunque seguite la pagina facebook di Maruzzella da cui proviene questa e molte altre ricette che possono interessare chiunque, anche gli onnivori non schizzinosi o che si divertono a prendere in giro la categoria veg pensando di essere divertenti.

LISTA INGREDIENTI

  • Pasta lunga a scelta come: spaghetti, linguine, bucatini o tagliolini)
  • Besciamella vegana
  • Funghi cotti
  • Piselli cotti
  • Farina 00 q. b.
  • Pan grattato q.b.
  • Olio di semi di arachidi per la frittura

LA PREPARAZIONE

  1. Cuociamo i piselli freschi cipolla, sale, olio e noce moscata.
  2. Saltate in padella i funghi con olio, rosmarino, sale e pepe.
  3. Unite i funghi ed i piselli con la besciamella vegana, amalgamando bene insieme gli ingredienti. (Si può aggiungere anche salsa di pomodoro stretta per dare ulteriore sapore e colore).
  4. Cuocete e scolate la pasta mantecandola con gli altri ingredienti. Prestate attenzione a scolare bene la pasta per evitare che ci sia acqua in eccesso.
  5. Se volete evitare la fase di frittura potete anche fermarvi qui e gustarvi la pasta così com’è, sarebbe già deliziosa di suo.
  6. Se volete invece continuare con le frittatine allora versate la pasta in una teglia abbastanza spessa (sui 4cm) e lasciatela riposare per qualche ora (almeno 2). Se avete tempo di attendere potete anche conservarla in frigo e ricominciare il giorno successivo.
  7. Preparate la pastella con acqua, farina e sale q. b.
  8. Tagliate ora la pasta a cubetti, compattiamo un po’ con le mani, poi passiamola prima nella pastella e poi nel pan grattato. Infine non ci resta che immergerli nell’olio ben caldo e formare le frittatine.
  9. Potete servire con salsa a vostra scelta, consigliata maglionese vegana per l’occasione.

CONSIGLI

Per la pasta potete provare ad usarne anche una fatta in casa, purché sia pasta lunga, tipo i tagliolini. Per le salse potete preparare la maionese vegana in casa se non volete comprarla, in rete esistono numerose ricette per farla in modo semplice e veloce. Stesso discorso anche per la besciamella vegana.

FONTE

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>