Cosa cucinare per gli amici? Ce lo dice Gordon Ramsay

di Ishtar 0

Siamo abituati a vederlo sbraitare a destra ed a sinistra, in preda all’ira contro questo o quell’aspirante cuoco in Masterchef o contro i proprietari dei locali che tenta di rimettere in sesto in Cucine da incubo. Uomo instancabile, chef di successo con ben 13 stelle Michelin e conduttore di diversi programmi televisivi, Gordon Ramsay è anche un capofamiglia con la passione per i fornelli. Sposato con Cayetana Elizabeth Hutcheson e padre di 4 figli, Gordon è autore di diversi libri di cucina, tra i quali, uno degli ultimi “Cucinare per gli amici“.

Oltre ad essere un cuoco super impegnato. è allo stesso tempo un uomo che una volta rientrato in casa smette i panni di chef mettendo da parte la sua divisa ed immergendosi in quelli di padre di famiglia e marito affettuoso, anche se risulta abbastanza difficile immaginarselo in una veste tanto lontana da quella arcigna nella quale siamo soliti vederlo.

Vi sarà capitato senz’altro di avere a cena degli amici e di esservi chiesti cosa cucinare per loro. Bene, Gordon Ramsay, in questo suo ultimo libro ci offre una serie di ricette pensate proprio per questo tipo di occasioni, corredate dai singoli passaggi della preparazione e da trucchi e dritte per ottenere il massimo del risultato. Per una volta niente piatti super elaborati ma alla portata di tutti e non per questo meno succulenti.

Cucinare per gli amici costituisce un piccolo tesoro da custodire gelosamente in casa e contiene ben 100 ricette da preparare in occasione delle cene tra amici. Si va dalle ricette classiche e tradizionali agli abbinamenti azzardati per gli amici temerari. Tutti piatti da preparare con calma e, perchè no, con l’aiuto degli invitati a cena, che possono essere coinvolti all’occorrenza. Regola fondamentale però consiste nella predilezione per gli ingredienti di stagione, sinonimo di grande qualità in tavola. In vista dell’arrivo del Natale può costituire un regalo gradito da chi nutre una forte passione per i fornelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>