Un po’ di cucina internazionale: Insalata Turkolimanos

di liulai 3

TEMPO: 25 minuti | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI

La mappa della grande cucina internazionale, si sa, è disegnata da sempre sugli annosi, secolari profili della vecchia Europa: staccar­sene è arduo, vuoi per motivi di tradizione, di «memoria storica» saldamente radicata nella nostra cultura culinaria, vuoi per il gap oggettivo che ci divide  dagli echi della cucina terzomondista o, in genere, oltreoceanica. Si sa, del resto, che se oggi negli Stati Uniti proliferano pizzerie italiane e ristoranti francesi dove una volta i pellerossa consumavano carne di bisonte allo spiedo e cibi del tutto fuori delle nostre coordinate, ciò dipende dal processo di colonizzazione (solo di riflesso gastronomica) del nostro continente nei confronti degli altri, si potrà dire che, per converso, se pizza e spaghetti impazzano negli States qui da noi si fa largo l’hamburger e vanno forte i ristoranti cinesi: è forse in atto una sorta di rivolta da parte dei cucinieri «di serie B»? Ma non so, sta però il fatto che quest’oggi vi voglio far provare un piatto azzeccatissimo per il periodo, l’insalata turkolinamos, di origine greca!

Insalata turkolimanos

Ingredienti per 4 persone:

300gr. di patate lessate con la buccia | 2 carote cotte|400gr. di rape bianche | fagiolini|sedano e piselli in scatola |150gr. di salame |3 grossi pomodori |1 tubetto di maionese |3 cucchiai di latte condensato |succo di 1/2 limone |sale |pepe bianco  |30gr. di acciughe arrotolate  |5 olive nere snocciolate

LA PREPARAZIONE:

    1. Sbucciate le patate lessate, tagliatele in cubetti, mettetele in una terrina e unitevi anche le carote fatte a dadini. Mettete a scolare su un setaccio, dal liquido di conserva, le rape bianche, i fagiolini, il sedano e i piselli. Tagliate a dadini anche le rape bianche e il sedano e spezzettate i fagiolini, aggiungen­do tutto alle patate e alle carote.


    2. Tagliate a quadretti anche il salame e mettetelo nella terrina. Immergete i pomodori per alcuni minuti in acqua bollente, pelateli, tagliateli a spicchi e uniteli agli altri ingredienti.


    3. Quindi, amalgamate bene in una scodella la maionese con il latte condensato e il succo di limone, insaporite con una presa abbondante di sale, un pizzico di pepe bianco e versate la salsa sugli ingredienti.


    4. Mescolate tutto delicatamente e disponete il composto in una insalatiera di vetro. Guarnitela con le olive nere snocciolate, le acciughe arrotolate e mettetela nel frigorifero per mezz’ora prima di servirla.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>