Roma wine festival 2011

di Roberta 0

Dopo il successo dell’edizione 2010, sabato 7 e domenica 8 maggio la Città del gusto di Roma ospita la quarta edizione del Roma Wine Festifal, la principale manifestazione capitolina del vino, che vede Gambero Rosso co-promotore dell’evento al fianco di Artix. Un appuntamento imperdibile durante il quale appassionati e addetti ai lavori avranno la possibilità di degustare centinaia di etichette proposte dalle migliori aziende dell’intera penisola. Il biglietto per una singola giornata della manifestazione costa 20 euro. Nell’ambito dell’evento sono inoltre previsti numerosi seminari a pagamento, veri e propri laboratori di degustazione guidata a cura degli esperti del Gambero Rosso, per approfondire conoscenza e tematiche relative al panorama enologico nazionale e non solo.


Ogni anno migliaia di professionisti del settore (produttori, enologi, sommelier, ristoratori, proprietari di enoteche e wine bar) s’incontrano a Roma Wine Festival per scoprire le ultime novità del mondo del vino. Nelle ultime edizioni, che hanno riscosso grandi consensi di pubblico, sono state in esposizione più di 190 aziende che hanno presentato al grande pubblico oltre 13 mila bottiglie per un totale di circa 700 etichette. A fianco ai vini, faranno la loro comparsa anche i prodotti tipici che meglio si sposano in abbinamento coi vari tipi di vino.

Tra i momenti significativi del Festival ci sarà l’assegnazione degli Award, il riconoscimento all’aziende per l’impegno concreto nell’elevare la qualità di alcuni settori del mondo del vino. Sabato 7 maggio le degustazioni saranno dalle 15.00 alle 23.00; mentre domenica 8 maggio si partirà alle 14.30 per concludere alle 21.00. All’interno dell’evento è prevista una due giorni di degustazione, durante la quale pubblico e addetti ai lavori avranno la possibilità di conoscere le migliori etichette segnalate dalle guide del Gambero Rosso: un’occasione imperdibile per una full immersion nel mondo del vino dal primo pomeriggio fino alla sera.

Per quel che riguarda, invece, i seminari, sabato in programma: La strada del Carignano del Sulcis
Argiolas: omaggio ai 10 anni di Korem, verticale; mentre domenica: Valle Isarco/Valle Venosta: due stili a confronto; Bianchi e rossi del Rodano; Brunello di Montalcino. La storia e il territorio
Un viaggio nel tempo: verticale del Marsala Pellegrino; Le sottozone del Chianti.
Per partecipare al seminario è obbligatorio acquistare il biglietto d’ingresso alla manifestazione.
Per maggiori info su programmi e costi dei biglietti: www.romawinefestival.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>