Zucca alla siciliana: gratinatura al forno

di pask 0

Siamo vicinissimi ad halloween, ma il periodo per gustarci questo delizioso tubero è ancora buono. Quindi come abbiamo già fatto in altri articoli, dedichiamo anche questa ricetta all’ingrediente del genere: LA ZUCCA! Questa è denominata come Zucca alla siciliana e vediamo insieme come si preparare. Ringraziamo in anticipo la fonte di questo articolo, diffondere la cucina è una bella cosa, ringraziare è lecito.

Un piatto senza carne o pesce, quindi strizziamo un occhio ai vegetariani, ma ovviamente lo dedichiamo comunque a tutti gli onnivori. Per una variante vegana potreste provare ad usare formaggi della categoria, dopo aver letto gli ingredienti. A proposito ecco la lista degli ingredienti per 4 persone:

  • 1.2kg di zucca
  • 150g olive nere
  • 50g pane raffermo
  • 2 cucchiai formaggio grattugiato (qui si tiene presente il caciocavallo, ma come detto prima ai vegani, potete usare quello che preferite)
  • 1 cucchiaio capperi sotto sale
  • 10 pomodorini
  • olio, sale, pepe ed origano q. b.

La preparazione

Quindi pochi ingredienti che rendono questa ricetta facile e veloce da realizzare. Seguite quindi la preparazione seguente:

  1. Tagliate la zucca a tocchetti, eliminando ovviamente la buccia e tutti i filamenti con semi annessi prima.
  2. Utilizzare ed accendere il forno ventilato a 180°.
  3. Sciaquate i pomodorini e fateli in quattro parti, sciacquate anche i capperi per eliminare il sale in eccesso.
  4. Adesso potete tritare il pane raffermo e condire il trito con un po’ d’olio, oppure potete utilizzare il pane grattuggiato già pronto e condirlo allo stesso modo (se non avete voglia di tritate il pane) ma non garantiamo lo stesso effetto.
  5. Disporre i cubetti di zucca su una teglia foderata con carta da forno e condirla con olio, sale e pepe; poi aggiungete capperi, pomodorini ed olive in ordine sparso. Infine spolverate con il pane ed il formaggio grattugiato e rifinire con un filo d’olio ed una spolverata di origano.
  6. Posizionate la teglia nella parte soprastante all’ultimo gradino del forno e far cuocere a 180 gradi per 30minuti. Vi basterà tenere d’occhio la teglia in forno per raggiungere la perfetta doratura.
  7. Quando sentite l’odorino gustoso ed avete raggiunto la doratura perfetta, allora è pronto da gustare. Servite subito e buon appetito!

Fonte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>