Sarde gratinate, la ricetta siciliana

di Fabiana Commenta



Ecco una ricetta siciliana tutta da preparare, perfetta anche per il Natale: le sarde gratinate sono l’ideale non solo come secondo piatto gustoso, ma anche come antipasto sfizioso da preparare in occasione del cenone della Vigilia o del Natale stesso.  

Sarde imbottite fritte

Ottimo anche come piatto che può essere accompagnato ad altre portate, le sarde gratinate sono estremamente facili da preparare e molto economiche.

Sarde gratinate, la ricetta siciliana


Ingredienti

1 kg di sarde | 150 g di pangrattato | 4 acciughe sotto sale | prezzemolo - 1 spicchio d’aglio - 2 limoni - 3 foglie di alloro - 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva - sale e pepe

Preparazione

  Ora riscaldate i due terzi dell’olio all’interno di una padella ampia e poi lasciatevi sciogliere le acciughe, già dissalate e private delle lische. Lasciate intiepidire il condimento e aggiungete anche il pangrattato, aggiungete poi un trito di aglio e di prezzemolo, il succo dei limoni e un po’ di pepe per aromatizzare tutto.

  Ungete il fondo della teglia e cospargetelo con 1 foglia di alloro spezzettata. Distribuitevi sopra uno strato di sarde. Sistemate la metà del pangrattato aromatico e coprite con altro pesce. Aggiungete il resto del composto e poi terminate con un ultimo strato di sarde. Ricoprite la superficie insieme al pangrattato e poi irrorate con un filo d’olio.

  Infornate per almeno mezz’ora a 180° gradi controllando la cottura e poi servite il vostro piatto. Controllate la gratinata ed eventualmente continuate la cottura per qualche altro minuto se preferite un piatto ancora più dorato.

Potrete anche prepararle con un certo anticipo e poi riscaldarle al momento giusto prima di servirle. 

PASTA CON LE SARDE, LA RICETTA SICILIANA

SARDE IMBOTTITE FRITTE

SARDE ALLA LIGURE