Le panelle di In cucina con Ale

di Ishtar 0



Le panelle, che per chi non le conoscesse, sono delle simil frittatine a base di farina di ceci, costituiscono una preparazione piuttosto sfiziosa perchè diversa dal solito. In Sicilia sono le protagoniste, insieme alle crocchè (crocchette di patate per intenderci) di un panino superlativo tipico del palermitano. Tornando al tema dell’articolo possono venire facilmente preparate in casa, specie con questa ricetta facile di Alessandro Borghese tratta dalla trasmissione In cucina con Ale.

Le panelle di in cucina con Ale


Ingredienti

125 gr. farina di ceci | 350 gr. acqua | 1 rametto rosmarino fresco | olio evo | sale | 1 limone

Preparazione

  Versare in una ciotola di medie dimensioni la farina di ceci, l'acqua, il sale, l'olio (1-2 cucchiai) ed il succo di limone.

  Frullare il tutto molto accuratamente fino ad ottenere un composto omogeneo, unire il rosmarino e fare riposare la pastella, coperta, per un'ora.

  Adesso riprendere l'impasto e farlo cuocere a mestolate in una padella unta di olio fin quando non risulta cotto da entrambi i lati.

  Servire le panelle ben calde irrorate a piacere con succo di limone e spolverate di sale.

Come si preparano le panelle? Molto semplicemente dando vita ad una pastella che si ottiene unendo in una ciotola la farina di ceci, dell’acqua, del sale, dell‘olio e del rosmarino (che adoro in abbinamento a questi legumi). Una volta fatta ben riposare per circa un’ora la pastella va cotta in padella a mestolate, anche se il procedimento tradizionale vorrebbe un’esecuzione più lunga e complicata.

Se avete voglia di assaporare le panelle ma siete alla prime armi o semplicemente non avete voglia di passare ore in cucina vi consiglio di partire da questa ricetta adatta anche per chi non abbia troppa dimestichezza con i fornelli. Altre prepearazioni sul tema? Provate la ricetta originale delle panelle palermitane, perfette anche per chi sia intollerante al glutine, la farinata di ceci e la crema di ceci, ottima per cena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>