La cucina del senza, le ricette per non rinunciare al gusto

di Fabiana 0

Cucinare “senza”, ma non rinunciare al gusto: potrebbe sembrare quasi un controsenso per molti, ma non lo è.

Basta prestare attenzione a pochi piccoli accorgimenti per dedicarsi alla preparazione di ricette semplici da preparare e leggere perché ovviamente più leggere grazie a qualche piccola rinuncia.

Stavolta i consigli arrivano da ‘Mangiare con gusto e vivere 100 anni’, il nuovo libro della raccolta ‘la cucina del senza’ (edizioni Feltrinelli-Gribaudo) ideata da Lucia e Marcello Coronini.

Il nuovo libro fornisce oltre 70 ricette semplici e saporite, ma estremamente leggere. Come riuscire a coniugare benessere e gusto?

Uno dei trucchi principali è di non rinunciare a sali, grassi e zuccheri, ma di limitarne l’assunzione anche per riuscire a ridurre considerevolmente l’insorgenza di alcune malattie legate alla cattiva alimentazione come ad esempio il diabete, ma anche problemi cardiovascolari, ipertensione o cancro. Il trucco è di ridurre questi ingredienti per lasciar emergere i sapore di altri che generalmente tendono a essere nascosti proprio da questi ingredienti decisamente più vistosi.

Uno dei trucchi migliori è quello di ridurre il sale, ma di scegliere soprattutto le spezie e prodotti alimentari di qualità. Potrete sostituire con l’acqua bollente il brodo che viene richiesto per la preparazione dei risotti. Al momento della mantecatura del riso, potrete invece aggiungere un cucchiaio grande di aceto di mele o di vino bianco.

Spazio invece al consumo di caffè, spesso demonizzato, alla barbabietola buona e poco calorica, al cioccolato fondente (mangiato con moderazione) e alla senape.

Meglio poi sostituire la cipolla con lo scalogno visto che è molto più digeribile.

Utilizzate anche le erbe aromatiche fresche, tra cui rosmarino, origano, prezzemolo, maggiorana, menta, basilico, timo o i semi aromatici come coriandolo, cumino, anice, finocchio che arrivano anche dalle altre cucine per regalare gusto e facilitare la digestione.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>