Tartufo, i prezzi arrivano alle stelle

di Fabiana Commenta

Male, malissimo: si è aperta nel peggiore dei modi la stagione del tartufo. Tutta colpa dell’estate torrida e siccitosa che ne ha messo in ginocchio la crescita, ma anche del caldo che continua nel corso del mese di ottobre.

tartufo bianco

E così il pochissimo tartufo che si trova arriva a prezzi stellari, circa 3500 euro al chilo alla Borsa del Tartufo bianco d’Alba, per arrivare a addirittura a punte di 4500 euro per le pezzature più pregiate. In compenso, stando alle dichiarazioni di Antonella Brancadoro, direttore dell’Associazione nazionale Città del Tartufo e sostenitrice del riconoscimento Unesco del tartufo, i tartufi che ci sono sono ottimi, sani e profumati. 

La Fiera d’Alba archivia il primo weekend con un ottimo numero di ingressi, oltre 10mila considerando l’importanza della manifestazione, ma intanto si spera che sul fronte meteorologico le cose possano migliorare.

Al Nord si attende qualche pioggia nelle prossime settimane mentre al Centro Sud la situazione sembra ancora compromessa vista propria la carenza del prodotto e in attesa di novembre e di un ipotetico cambio di clima e si temperature con l’arrivo dell’autunno, si spera che la situazione produttiva possa migliorare i prezzi scendere.

FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO 

Se il boom dei prezzi si registra soprattutto a Natale e nella grandi città, adesso i prezzi restano chiaramente più alti per scarsissima disponibilità delle materie prime anche se gli ingressi numerosi del primo weekend della Fiera del Tartufo conferma l’interesse del pubblico e dei consumatori non solo verso un prodotto storico e di qualità, ma anche per il territorio e la sua storia.