Pasta la sera, non fa ingrassare

di Fabiana Commenta



Ottime notizie per gli amanti della pasta: uno studio pubblicato di recente sulla rivista scientifica The Lancet Public Health ha confermato che mangiare pasta a cena migliora il riposo notturno, e non fa affatto ingrassare come si è sempre creduto fino a questo momento. 

Una buona notizia anche per tutti gli italiani che evitavano di mangiare la pasta a cena per paura di ingrassare o di compromettere la qualità del sonno: la pasta non fa ingrassare la sera e la nuova notizia arriva in occasione della giornata mondiale del sonno che cade il 15 marzo. 

Pasta la sera, non fa ingrassare


Ingredienti

Preparazione

La guida realizzare da Unione Italiana Food, l’Associazione che rappresenta i pastai italiani, aiuta anche a scegliere le ricette più adatte alla sera anche per i 27 milioni di italiani che soffrono di disturbi del sonno. 

Mangiare pasta a cena fa bene, rilassa, facilita il sonno e non fa ingrassare, anzi al contrario fa dimagrire: lo studio dimostra anche che la pasta può essere consumata nelle ultime ore del giorno, soprattutto nel momento in cui siamo stressati e soffriamo d’insonnia perché la pasta è ricca di Triptofano e Vitamine del gruppo B. 

La ricerca, illuminante per molti italiani, potrebbe presto far cambiare le abitudini alimentai di molti: il 65% dei consumi di pasta avviene infatti a pranzo e solo il 35% si concentra sulla cena. Lo stesso invece non accade per il pane, la frutta, la verdura o la carne, ma anche il dolce che vengono consumati indifferentemente nei pasti principali della giornata. Fanno eccezione invece i millennials per cui non si deve mai rinunciare a una bella spaghettata fra gli amici anche di sera. 

 

photo credits | thinkstock