Pasta alla contadina al forno, una variante molto gustosa per la domenica

di Daniele Pace 0

Il piatto della domenica è una delle più belle tradizioni da godersi insieme alle proprie famiglie. Ecco spiegato il motivo per cui bisogna sempre stare attenti a quello che si prepara, soprattutto se si decide di invitare i propri parenti e amici.

Pasta alla contadina al forno, un’ottima soluzione per stupire i parenti

Uno dei piatti migliori da preparare proprio per il pranzo della domenica risponde al nome della pasta alla contadina al forno. Si tratta di una versione del tutto particolare del tipico piatto che tutti ben conosciamo, reso però decisamente più gustoso e stuzzicante. Si tratta a tutti gli effetti di una prelibatezza, che può contare sulla presenza di un ripieno particolarmente gustoso e vario, che permette di leccarsi davvero i baffi.

Cerchiamo di capire quali siano gli ingredienti da utilizzare per la preparazione della pasta alla contadina al forno. Bisogna recarsi al supermercato e provvedere all’acquisto di 300 grammi di pasta, 400 grammi di ragù di salsiccia, 80 grammi di piselli e 180 grami di funghi champignon, 200 ml di besciamella, una cipolla, olio extravergine di olive quanto basta, sale e pepe a sufficienza e 150 grammi di mozzarella.

La prima cosa da fare è quella di preparare il ragù di salsiccia. Una volta messo in cottura, ecco che si può cominciare a tagliare la mozzarella a pezzetti e lasciatela sgocciolare, lasciando cadere il latte in eccesso. A questo punto, potete provvedere alla pulizia dei funghi e poi tagliateli a piccoli pezzi. A questo punto, potete sbollentare i piselli all’interno di acqua salata fino al momento in cui avranno una consistenza morbida. A questo punto potete scolarli e aspettare che si raffreddino.

La cipolla va fatta soffriggere all’interno di una padella con olio e poi aggiungete i funghi. Lasciate che si rosoli per poco tempo, per poi aggiungere poca acqua, lasciando cuocere a fuoco basso per qualcosa come 5 minuti. Arrivati a questo punto, potete mischiare anche i piselli, state attenti con il sale e il pepe e poi lasciate cuocere per circa 5 minuti. La pasta va lessata e poi scolata quando è al dente: potete poi inserirla in una ciotola di grosse dimensioni e potete finalmente condirla con il fantastico ragù di salsiccia che avete preparato in precedenza. Inoltre, è arrivato il momento di inserire anche i piselli, i funghi e buona parte della besciamella, circa metà della confezione. Una volta amalgamata potete inserire un altro strato di pasta, poi la mozzarella e infine altra pasta. Sull’ultimo strato ponete mozzarella e la besciamella che rimane: lasciate cuocere in forno per 20 minuti a 200 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>