Cucina messicana, c’è tanto da imparare dalla tradizione

di Daniele Pace 0

Le ricette che fanno parte della cucina messicana sono state inventate subendo l’influenza della dominazione degli Spagnoli. Ci troviamo nel 1500 e la colonizzazione degli occidentali stava avendo luogo, portando inevitabilmente ad una contaminazione delle abitudini, fino a creare una fusione di usi, costumi e anche abitudini dal punto di vista culinario.

Cucina messicana, l’influenza degli Spagnoli si è fatta sentire

Non solo, dal momento che la cucina messicana ha finito per risentire anche dell’influenza della gastronomia caraibica e di quella transalpina, dopo le varie conquiste europee. In breve tempo, in Messico cominciò a diffondersi anche la cucina americana, nello specifico le tradizioni texane furono le più apprezzate.

Tra i piatti messicani maggiormente famosi troviamo sicuramente quelli a base di carne di maiale, pollo, ma anche carne di manzo. Gran parte delle pietanze, inoltre, viene resa sicuramente più saporita per via del fatto che vengono aggiunti vino, cipolle e aglio. Interessante anche mettere in evidenza come vengano usate spesso e volentieri sia la frutta che la verdura, come ad esempio zucca, fagioli, ananas, papaya, avocado e pomodori. Non solo, dal momento che vengono impiegati anche cacao, arachidi, vaniglia, patate dolci e, come dimenticarlo, il peperoncino.

Grazie all’ottima combinazione che si viene a creare tra tutti questi prodotti, ecco spiegato il motivo per cui praticamente ogni piatto messicano è succulento ed estremamente saporito.

Alcuni piatti tipici

Diamo un’occhiata a quelli che sono i piatti tipici della cucina messicana, che si devono per forza di cose provare almeno una volta nella vita, Ad esempio, Huevos, un piatto a base di uova che in Messico viene preparato in un gran numero di modalità differenti. Tra le ricette maggiormente conosciute troviamo le Huevos chorizoetc, le huevos estrellados, le huevos rancheros e così via.

Un altro piatto particolarmente famoso della cucina messicana è il Pozole. Si tratta di una zuppa che viene preparata sfruttando i chicchi di mais, nonché i vari pezzi di carne, che può essere in alternativa di maiale oppure di pollo. Questa zuppa, inoltre, viene resa ancora più saporita utilizzando cipolle, aglio, lime e peperoncino, ma anche altre salse in relazione alle proprie preferenze. La zuppa si può preparare pure senza aggiungere della carne, che lascia il posto ai fagioli e ad una serie di vari ingredienti da aggiungere.

E cosa dire dei Frijoles refritos? Nonostante il nome non faccia capire poi molto, in realtà si tratta dei fagioli neri messicani. Infatti, questi ultimi vengono preparati davvero in qualsiasi modo possibile: prima si lessano e poi si passano leggermente in padella, per poi optare per la frittura nell’olio oppure nel burro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>