McDonald’s seleziona crew in Lombardia ed Emilia Romagna, come candidarsi

di Fabiana Commenta

Flessibilità, approccio multitasking, orientamento al cliente: questi alcuni dei requisiti richiesti per lavorare come Crew all’interno della catena statunitense di fast food McDonald’s. 

La nota catena statunitense sta selezionando Crew da inserire all’interno delle proprie strutture di Reggio Emilia, in Emilia Romagna e Milano Centro, in Lombardia. 

mc donalds

Che cosa fa esattamente il Crew? La figura si divide tra la cucina e la sala ristorante e viene prevista una formazione specifica in tutte le posizioni. Per candidarsi è necessario collegarsi direttamente alla pagina dell’azienda (qui il link diretto): cliccare sulla pagina apposita e registrarsi inserendo tutti i dati personali richiesti. In alternativa, se si è già registrati, è anche possibile poter recuperare i dati inseriti precedentemente ed effettuare la candidatura. 

Ricordate di inserire e inviare il cv necessariamente entro e non oltre 9 dicembre 2018 per candidarsi come crew per Reggio Emilia ed entro il 15 dicembre per candidarsi per le strutture di Milano Centro. 

Ma quali sono le funzioni specifiche del Crew? Lo chiarisce l’azienda stessa: 

In cucina, il Crew è intento a preparare prodotti dalla qualità eccellente, collabora con i colleghi per gestire al meglio le richieste dei Clienti e gestire l’attività di ristorazione all’insegna degli standard di sicurezza e qualità. In sala, il Crew si occupa invece di controllare gli ordini che provengono dalla cucina, del servizio al tavolo, di accogliere i clienti in sala e supportarli nella fase dell’ordine ai chioschi digitali per la scelta dei diversi menù per garantire un servizio il migliore possibile. 

Ecco i requisiti richiesti dall’azienda per inviare la propria candidatura come crew: 

Flessibilità e disponibilità a lavorare part-time, su turni giornalieri e notturni, durante i weekend e giorni festivi;

Diploma di scuola media superiore;

Ottime doti relazionali;

Orientamento al teamworking;

La conoscenza di un’altra lingua oltre l’italiano verrà considerato requisito preferenziale.