Caffeina, sì nella dieta quotidiana, ma con moderazione

di Fabiana 0

Sì alla caffeina nella dieta quotidiana, ma con moderazione: la caffeina può essere consumata tutti i giorni, ma entro certi limiti per non creare conseguenze dannose alla salute. 

L’ideale sarebbe di consumare al massimo 4-5 tazzine di caffè, ma attenzione a tenere sotto controllo gli effetti collaterali perché se subentrano insonnia, tremolii, ansia o tachicardia, significa che 5 tazzine sono anche troppe ed è necessario fermarsi prima. Lo segnala la Food and drug administration (Fda), l’agenzia Usa che regola i farmaci.

Quindi via libera alla caffeina ricordando che può essere contenuta  anche nella piante utilizzare per produrre caffè, te e cioccolato, presente portato in tanti cibi confezionati come ad esempio integratori dietetici e bibite. 

Ovviamente il quantitativo di caffeina deve essere segnalato correttamente sulle confezioni e regolarsi anche in base alle etichette stesse. 

La quantità di tè e caffè consentita quotidianamente tende a variare anche in base alle persone, ma anche in base a come le foglie sono state trattate e lavorate. 

La Fda ricorda quindi di tenere sotto controllo le etichette: te e caffè decaffeinati contengono in ogni caso caffeina, anche se in quantità minore (2-15 milligrammi per una tazzina di caffè).

La bibita caffeinata contiene tra i 30 e 40 milligrammi di caffeina, una tazza di te verde o nero da 30 a 50, una tazzina di caffè dagli 80 ai 100 milligrammi senza dimenticare gli energy drink che possono contenere fino a a 250 milligrammi di cafferina.

In ogni caso fino a 400 milligrammi al giorno, cioè 4-5 tazzine, non ci sono effetti negativi anche se ovviamente devono essere tenute sotto controllo  malattie e farmaci particolari: in gravidanza o in allattamento è bene limitarne l’uso come consigliano i medici perché potrete causare insonnia, tremolii, ansia, tachicardia, nausea, mal di testa. E se si superano i 1200 milligrammi di si caffeina al giorno consumando ad esempio prodotti venduti come integratori, fatti di caffeina pura o altamente concentrata gli effetti possono essere molto gravi come e possono includere ad esempio le crisi epilettiche. 

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>