Burian, la dieta antigelo

di Fabiana 0

Freddo, gelo, ghiaccio e neve: sta per arrivare la massa di ondata di gelo siberiana e il potente Burian che porterà un brusco crollo delle temperature. E gli italiani corrono ai ripari anche a tavola: 3 italiani su 4 sostengono di essere pronti a cambiare il carrello della  spesa nel momento in cui la temperatura scenda drasticamente.

E secondo l’indagine della Federcoopesca-Confcooperative è bene prestare attenzione a una vera e propria dieta anti-Buran che spinge gli italiani ad acquistare più frutta, verdura, legumi e pesce, in particolare quello ricco di grassi. Spazio quindi a un’alimentazione varie e ricca di sostanze antiossidanti e vitamine in grado di rafforzare a tavola le difese immunitarie, ma anche di alimenti energetici e nutrienti per combattere il freddo. Si prevedono impennate di consumi di frutta anche del 40% soprattutto relativamente ad arance, clementine e kiwi visto che sono ricchi di vitamina C. Spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote e broccoletti sono invece ricchi di vitamina A, mentre cereali integrali, avena, carne rossa, verdure a foglia verde come cavolfiori, broccoli, spinaci, tuorlo d’uovo e ceci sono ricchi di vitamina B che consente di trasformare il cibo in energia.

Non devono mancare sulla tavola neppure pesce (soprattutto più occhi di grassi), latte e uova che garantiscono il giusto apporto di vitamina D, frutta secca e olio extra vergine di oliva sono ricchi invece di vitamina E mentre per fare il pieno di ferro sono ottimi i legumi tra cui fagioli, ceci, piselli, lenticchie, fave secche perfetti anche come ingredienti di vellutate e zuppe. 

ALIMENTAZIONE IN INVERNO, LA DIETA ANTI VIRUS

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>