Una valida alternativa alla carne rossa, petti di pollo all’arancia e zenzero

di Chiara Benassi 5

Coloro che amano la buona cucina, ma anche tener d’occhio la salute , sanno che il pollame è una buona fonte di proteine animali ed’ è relativamente povero di grassi. Il modo migliore per trarre beneficio da questa sua caratteristica è di cucinarne la carne alla griglia, in bianco, al salto, arrosto o brasata (non fritta); eliminate la pelle del pollo prima di cucinarlo o mangiarlo, perché circa il 50% del grasso si trova nella pelle. Inoltre le parti bianche (petto e ali) contengono più proteine e meno grassi di quelle scure.

Prima di cucinare il pollo è buona abitudine sciacquarlo e asciugarlo con carta assorbente da cucina.
E’ importante asciugarlo bene, perché le spezie aderiranno meglio a una superficie asciutta. Anche quando volete cucinare il pollo al salto è importante eliminare residui di umidità, altrimenti la carne cuocerà a vapore invece che rosolarsi.



 Qualsiasi cottura è indicata al pollo, ma in particolare per la cottura a lesso è adatta la gallina; per quella arrosto o alla griglia sono indicati gli esemplari giovani e più teneri; i polli adulti si adattano a essere stufati o utilizzati nella preparazione di minestre.

Quando acquistate il volatile intero, sceglietene uno con carne soda ed elastica al tatto, pelle non umida e appiccicosa, giunture non rossastre. Il colore della pelle può variare dal bianco al giallo scuro, secondo il tipo di nutrimento che il pollo ha ricevuto e la razza; in ogni caso, non è indice di qualità.

Ecco una ricetta deliziosa e veloce dove l’arancia e lo zenzero si combinano perfettamente col pollo.

Petti di pollo all’arancia e zenzero
Ingredienti per 4 persone:

  • 80 ml di succo d’arancia
  • 2 spicchi di aglio tritati
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco (o 1 cucchiaino in polvere)
  • 2 cucchiai di senape
  • 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata
  • 1 punta di peperoncino piccante
  • 2 petti di pollo senza pelle, disossati e divisi in due parti

Preparazione:

In una teglia poco profonda mescolate il succo d’arancia con l’aglio, la salsa di soia, lo zucchero, l’aceto, lo zenzero, la senape, la scorza di arancia e il peperoncino.
Aggiungete il pollo e rigiratelo nel condimento; lasciate marinare in frigo per almeno 4 ore.
Riscaldate il grill del forno, sistemate il pollo sulla griglia e origliatelo 10 minuti, girandolo a metà cottura.
Servire il pollo spennellato col fondo di cottura.
Accompagnare con cuscus o riso.

Commenti (5)

  1. Ottime info, concordiamo.. veniteci a trovare!!

    Un saluto dalla Redazione di Aggiungi un pollo a tavola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>