SinAzucar, tutti gli zuccheri negli alimenti in un progetto fotografico

di Fabiana Commenta

Uno yogurt, un succo, di frutta, un merendina, un cucchiaino (anche due) di Nutella… vi siete mai chiesti realmente quante calorie, ma soprattutto quanti zuccheri contengano bevande e alimenti del genere? Molti, troppi.

zucchero1 ,nutella

A svelarlo ci ha pensato lo speciale progetto fotografico spagnolo SinAzucar: accanto a ogni prodotto è stato collocata la reale quantità di zucchero contenuta attraverso le reali zollette. Con risultati non certo confortanti. 

Gli scatti mostrano che la quantità di zucchero raffinato contenuto negli alimenti è davvero troppa: obiettivo del progetto resta quello di disincentivare quando possibile il consumo di zuccheri, dannosi per la salute con un occhio di riguardo soprattutto per i bambini.  Se pensiamo che secondo le direttive stabilite dall’Organizzazione Mondiale della Sanità  è consigliabile non assumere più di 50 grammi di zucchero al giorno, ci rendiamo conto che forse eliminare dalla nostra dieta alcuni alimenti, sarebbe decisamente opportuno. Vediamo qualche esempio.

Si sa che la Nutella è un peccato di gola molto calorico, ma lo scatto evidenzia che il 56,8% di un barattolo di Nutella è solo zucchero. Anche il Toblerone non scappa dalla lista: una confezione da 100 grammi contiene 59,5g di zucchero, equivalente a 14,9 zollette.

Se bevete abitualmente la Coca Cola, sappiate che una lattina di Coca Cola Life (330ml) contiene 19g di zucchero, equivalente a 4,75 zollette.

Anche yogurt e succhi di frutta fanno la loro parte: un bicchiere di yogurt da bere Danone (300ml) contiene 35,7g di zucchero, circa 8,9 zollette mentre un bicchiere di succo di frutta Minute Maid (300ml) contiene 42,9g di zuccheri pari a 10,7 zollette.

Troppo dolce anche la Red Bull: una lattina da 473ml di contiene 52g di zucchero, equivalente a 13 zollette.

Poco calorico e leggero il sushi: 6 pezzi contengono 12g di zucchero, equivalente a 3 zollette.

 

phpto credits | SinAzucar