Le tortillas messicane: fajitas, tacos, burritos, empanadas e enchiladas

 
Cecilia Morello
23 marzo 2008
4 commenti
tortillas
Le tortillas, sfoglie di mais o frumento utilizzate per accompagnare altri cibi, possono essere definite a tutto diritto il simbolo della cucina messicana. Esistono molti tipi di tortillas e cambiano nome a seconda di come vengono farcite, piegate e cotte.
  • Burritos: sono preparate con la farina di frumento e sono farcite con pesce, carne o riso. Sono a forma di fagottino, con i bordi che vengono chiusi con gli stuzzicadenti.
  • Empanadas: possono essere di frumento e mais e sono diffuse soprattutto in Sud America. Sono a forma di mezzaluna e possono essere farcite anche con la frutta e servite come dessert
  • Enchiladas: assomigliano ai nostri cannelloni e vengono cotte in forno
  • Fajitas: vengono servite come semplici tortillas, senza alcuna farcitura. Con un po’ di pollo e insalata vicino
  • Tacos: tortillas di mais farcite e piegate a metà


Le più adatte per una cena tra amici potrebbero essere le fajitas, da portare calde in tavola con, a parte, carne, verdure e salse come l’immancabile guacamole e peperoncini di ogni forma e grado di piccantezza. Ognuno potrà servirsi e farcire la propria tortillas a piacere. Preparare delle tortillas da soli in casa è abbastanza semplice, vogliamo provarci?
Le tortillas di frumento sono forse quelle più conosciute e sono quelle che prepareremo. Gli ingredienti sono molto semplici. Mettete in una bella zuppiera:
500gr di farina | 1/2 cucchiaio di lievito | Un po’ di sale | 100 gr di strutto (per renderle più elastiche)
Preparazione:
Mescolate il tutto ed aggiungetevi lentamente 1,2 dl di acqua calda, finchè il vostro impasto non sarà compatto. Lavoratelo per una decina di minuti su un piano infarinato, come fareste per il pane. Dividete l’impasto in 12 pezzi uguali e fatene delle palline. Spianatele con un mattarello fino ad ottenere dei dischi.
Per evitare che l’impasto delle tortillas si crepi e si rompa quando lo lavorate con il mattarello provate a metterlo tra due fogli di plastica e lavorarlo così. Quando sarà abbastanza sottile fatela scivolare sulla piastra calda o in una pedalle antiaderente o nelle padelle per fare le crepes, e cuocete per 1 minuto appena per parte.

Per l’interno potrete sbizzarrirvi come volete: Se il procedimento vi ha divertito potreste riprovarci fino ad essere perfette, ma se, pur amando la cucina messicana, la creazione di tortillas non fa per voi, abbiamo la soluzione: un tortilla maker!

Articoli Correlati
Ricette Antipasti freddi: le Tortillas vegetariane

Ricette Antipasti freddi: le Tortillas vegetariane

Nell’aria c’è già profumo d’estate, di sole e di vacanze. Luoghi chiassosi e festosi, ricchi di folclore, colore e vitalità, nonché di tradizioni culinarie e – perché no! – alcoliche, […]

Ricette senza glutine, tacos de queso

Ricette senza glutine, tacos de queso

Che ne dite di una ricetta messicana? Ogni tanto è anche giusto assaggiare qualcosa che abbia un’altra nazionalità, quindi oggi prepareremo insieme un antipasto che viene da molto lontano. Cucineremo […]

Burritos di pollo, per una cena un pò insolita

Burritos di pollo, per una cena un pò insolita

TEMPO: 25 minuti| COSTO: medio-alto| DIFFICOLTA’: media VEGETARIANA:NO | PICCANTE:SI | GLUTINE: SI | BAMBINI: NO Divertiamoci un po’ con la cucina messicana, mettiamo un po’ di peperoncino alla nostra […]

Cannelloni di tortillas al cheddar e fagioli

Cannelloni di tortillas al cheddar e fagioli

Tortillas. Ero alla ricerca di una preparazione di stampo messicano, magari molto italianizzata, quando ho conosciuto, attraverso una mia cara amica questa ricettina. Leggendo gli ingredienti, tuttavia, credo che necessitino […]

Cucinare con gli avanzi: fajitas di pollo marinato

Cucinare con gli avanzi: fajitas di pollo marinato

Quante volte al termine di un pranzo domenicale in famiglia o di una cena tra amici ci siamo ritrovati del pollo, del manzo o del vitello avanzato? Sapete che è […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Pippo

    Ma che farina, bravi adare ricette, white compliments

    29 giu 2008, 16:01 Rispondi|Quota
  • #2lerio

    Articolo molto interessante! Sono molto appassionato di cucina e di siti che parlano di cucina internazionale come questo: http://www.worldfood.it/
    Ottimo lavoro e continua così!

    18 nov 2008, 12:12 Rispondi|Quota
  • #3MARINA

    CHE VINO BUONO POSSO COMPRARE PER UNA CENA A BASE DI TACOS?

    11 ott 2011, 19:28 Rispondi|Quota
  • #4valentina

    interessante, fa lo stesso se la fajitas non è una tortilla ma un piatto di carne, vero?

    25 feb 2012, 16:02 Rispondi|Quota
Trackbacks & Pingback
  1. Gatto Nero Nero d’Avola
  2. Ripieno per i tacos messicani con carne e formaggio - Ginger & Tomato
  3. Burritos di pollo, per una cena un pò insolita - Ginger & Tomato
  4. Rivisitando la cucina messicana: il Pasticcio alla messicana | Le ricette di Ginger & Tomato
  5. Viaggi e gastronomia: i cibi celebri provenienti da tutto il mondo | Ginger & Tomato
  6. Fritto Misto 2013, ad Ascoli Piceno 24 Aprile 1 Maggio | Ginger & Tomato
  7. Anelli di cipolla fritti in salsa ranchera | Ginger & Tomato
  8. Insalata messicana con avocado | Ginger & Tomato