Parmigiana di carciofi con pomodoro

Esistono diverse varianti della parmigiana di carciofi. Nonostante la preferisca in bianco questa volta ho voluto optare, tanto per variare, per quella in rosso. La parmigiana di carciofi con pomodoro è stata una piacevole scooperta. Si tratta di un secondo piatto a tutti gli effetti che risulta però più leggero rispetto ad una classica parmigiana di carciofi, quella con la besciamella per intenderci.

Parmigiana di carciofi con pomodoro

Parmigiana di carciofi di Cotto e Mangiato

Un secondo piatto gustoso a base di carciofi è questa parmigiana con la ricetta proveniente da Cotto e Mangiato. Si tratta di una pietanza vegetariana, semplice da realizzare ma che con qualche piccolo accorgimento, come la preventiva frittura dei carciofi infarinati e la preparazione casalinga della passata di pomodoro, diventa un piatto da leccarsi i baffi. La parmigiana di carciofi di Cotto e Mangiato risulta sfiziosa anche agli occhi dei bambini; abbondate con il formaggio che tende a diventare filante durante la permanenza in forno e che fa gola a tutti.

Parmigiana di carciofi

Carne alla pizzaiola con patate, la ricetta

Carne alla pizzaiola con patate ricetta

Non sono molto ferrata nella preparazione dei secondi piatti, specie quelli a base di carne. Non andandoci matta non mi scervello più di tanto, anche se ogni tanto vengo presa dalla voglia e mi decido a cimentarmi in qualcosa di sfizioso, come la carne alla pizzaiola con patate. Ricetta semplice e forse un po’ banale, risulta essere una pietanza particolarmente ricca e golosa tanto da piacere anche ai bambini, che di fronte un piatto del genere non faranno di certo i capricci. Non solo, si tratta allo stesso tempo di un secondo comprensivo di contorno, per non farsi mancare niente.

Spaghetti al nero di seppia da Cotto e Mangiato

Spaghetti al nero di seppia da Cotto e Mangiato

 

Gli spaghetti al nero di seppia rappresentano un primo piatto decisamente particolare, che una volta portato in tavola non fa altro che catturare su di se l’attenzione. Si tratta di una pietanza talmente irresistibile da far si che si possa passare anche sul fatto, poco piacevole, di colorarsi la bocca, denti e lingua compresi, di nero, dopo averli mangiati. Non solo, non fare il bis è quasi impossibile. Di una facilità imbarazzante, gli spaghetti al nero di seppia non richiedono grande abilità o troppo tempo per la loro preparazione.