Frittata di asparagi selvatici al forno

di Ishtar 0



Pronti per la ricetta della frittata di asparagi selvatici al forno? Piccola premessa: per chi non lo sapesse, gli asparagi selvatici, noti anche sotto il nome di “asparagina” hanno un aspetto diverso rispetto a quelli ai quali siamo abituati. Risultano più sottili e leggermente più duri ecco perchè al momento della pulizia richiedono maggiore attenzione che si rivela necessaria per eliminare tutta la parte legnosa. Premessa numero due: quella che vi propongo di seguito si chiama frittata, è vero, ma non va fritta, bensì cotta al forno, con un netto risparmio di calorie. Che ne dite? In questi giorni in cui molti di noi sono alla ricerca di ricette leggere può risultare un piatto ideale per la cena.

Frittata di asparagi selvatici al forno


Ingredienti

1/2 kg di asparagi selvatici | 4 uova grandi | 50 gr di parmigiano grattugiato | sale e pepe | olio evo

Preparazione

  Lavare e pulire bene gli asparagi quindi farli lessare in acqua bollente salata per una decina di minuti.

  Sgusciare le uova in una ciotola, unire del sale, del pepe, un cucchiaio di olio ed il formaggio grattugiato. Mescolare bene e unire gli asparagi tagliati a pezzetti.

  Foderare una teglia da forno con della carta forno e versare sopra l'impasto della frittata. Livellare bene e cuocere a 180 °C per 20-25 minuti. La superficie dovrà risultare dorata.

Gli asparagi selvatici si distinguono anche per il sapore che è molto più intenso del normale: la frittata che ne viene fuori, infatti, si rivela essere sicuramente un piatto parecchio gustoso, il tutto senza l’utilizzo di chissà quali ingredienti. Oltre a costituire un secondo piatto può essere servita come antipasto, tagliata a spicchi su un vassoio. Provate anche la frittata agli asparagi e salmone e quella di asparagi e zucchine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>