Focaccia al gorgonzola

di Redazione 4

TEMPO: 1 ora | COSTO: basso | DIFFICOLTA’: media

VEGETARIANA: SI | PICCANTE: NO | GLUTINE: SI | BAMBINI: SI


Secondo round dei miei consigli culinari per questi giorni che speriamo, tempo permettendo, si dividano tra scampagnate, gite, festeggiamenti all’aria aperta, giornate passate in un parco, al lago, al mare con amici e parenti.

Per questa focaccia potete decidere voi se usare il gorgonzola dolce o piccante, a seconda dei vostri gusti e anche volendo arricchire la preparazione aggiungendo qualche ingrediente o sapendo già cosa mangerete e accompagnarete con questa focaccia ripiena.

Il gorgonzola dolce si presente più morbido e cremoso, ha il classico sapore caratteristico che conosciamo ed è più delicato chiaramente, solo leggermente piccante. Il gorgonzola piccante invece non solo ha un sapore diverso, più deciso e forte, ma ha anche una pasta diversa, più consistente e friabile. A voi la scelta.

Focaccia al gorgonzola

1 pacchetto di pasta sfoglia già pronta di circa 400gr. | 5150gr. di gorgonzola | 1 uovo | poco burro | sale q.b. |

LA PREPARAZIONE:

  1. Scongelare la pasta o tirarla fuori dal frigo, quando è pronta per essere usata tagliarla a metà, una parte leggermente più grande, e preriscaldare il forno a 190°.

  2. Imburrare un recipiente, stendere con il matterello una delle due metà della pasta sfoglia, quella più piccola, e foderare solo il fondo della teglia, poi con una forchetta sforellare la pasta.

  3. Riducete il gorgonzola a pezzettini molto piccoli, distribuiteli sulla pasta in modo uniforme, poi versate in una tazza un tuorlo d’uovo, sbattetelo leggermente e con una pennellessa bagnate solo i bordi della pasta sul fondo.

  4. Stendete con il matterello il secondo pezzo di pasta e coprite il tutto, con le dita premete sui bordi in modo che aderiscano perfettamente, poi con la pennellessa indorate tutta la superficie superiore della focaccia con il tuorlo d’uovo. Spolverizzate con poco sale.

  5. Mettete la teglia in forno, sul fondo, per circa mezzora, tirate fuori, lasciate raffreddare la focaccia e impiattela o preparatela per portarla fuori.

Questa focaccia chiaramente può essere arricchita in molti modi, con dei salumi semplicemente, prosciutto cotto o crudo, mortadella, salame, speck, ma anche con noci, nocciole o mandorle, che si sposano perfettamente con i sapori del gorgonzola. Basta solo aggiungere ciò che si desidera dopo aver sistemato il formaggio sulla pasta sfoglia, e distribuirlo in modo uniforme.

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>