Primo Maggio, la tradizione a tavola per gli italiani 

di Fabiana Commenta

In occasione del Primo Maggio, la festa dei lavoratori, sino ben 5 milioni gli italiani che trascorrono la festa dei lavoratori sfruttando la possibilità di fare un ponte. Per gli altri, non manca la possibilità della tradizionale gita fuori porta con un picnic, fuori e dentro le città. 

I dati vengono confermati dall’analisi Coldiretti\Ixè che ha anche diramato i consigli per un eco picnic.

Barbecue consigli cottura Masterchef

Il consiglio è di scegliere un luogo adatto scegliendo soprattutto gli spazi attrezzati e facendo attenzione a non danneggiare le aree protette o i campi coltivati. 

Meglio acquistare gli alimenti sfusi rispetto a quelli confezionati. In questo modo sarà . 

Scegliere soprattutto i prodotti a Km zero nel rispetto dell’ambiente e se scegliete di fare le grigliate, meglio farle in tutta sicurezza seguendo le regole di base. 

Evitate l’uso delle stoviglie per comodità, ma utilizzate piatti e bicchieri biodegradabili nel rispetto dell’ambiente. 

Quali sono i piatti più gettonati della giornata?

I dati della Coldiretti confermano che non manca il tradizionale abbinamento di fave e pecorino, ma non mancano neppure piatti più elaborati e classici come le lasagne, spazio anche ai salumi, ai formaggi di vario genere, alle uova sode e alle tradizionali grigliate sul posto del picnic. 

Spazio allora alle grigliate di carne, alle grigliate di pesce e ovviamente anche alle verdure. 

Non mancano poi prodotti e golosità di altro genere: fra le ricette segnalate dalla Coldiretti, soprattutto polpette, frittate di pasta o di verdure, ma anche pizze farcite di ogni genere, ratatouille di verdure e macedonia. 

Non manca neppure la colomba farcita con creme per riciclare le colomba avanzate in casa in occasione della recente Pasqua. 

 

PASQUETTA, IL DECALOGO DEL PERFETTO BARBECUE

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK